Si è presentata così alla serata, con nude look anche in gravidanza inoltrata, mettendo in mostra tutto il suo pancione. E immancabili le critiche per lei… Chi è? Beh, la “stravaganza” è il suo forte…


 

Da pochi giorni è iniziata la Fashion Week di New York e alla sfilata di Givenchy, seduta in prima fila c’era anche Kim Kardashian, accompagnata dall’inseparabile marito Kanye West. Kim è legata a Riccardo Tisci, lo stilista di Givenchy, da una grande amicizia e lui ha disegnato l’abito da sposa della discussa star. Per partecipare alla sfilata di moda e all’after party che ha seguito lo show, Kim ha indossato un lungo abito in pizzo nero di Givenchy, in tessuto completamente trasparente. Mrs. Kardashian ha dunque sfilato con le curve in mostra, dato che sotto l’abito indossava solo una culotte total black. Una scelta che non è piaciuta a tutti.

Nonostante il suo stato interessante Kim, che è un’amante degli abiti hot, non ha voluto rinunciare alle trasparenze e ha messo in mostra il pancione. L’abito black che ha indossato prevede un inserto in pizzo trasparente proprio sul pancione. La gravidanza e i chili in più non spaventano la Kardashian che continua a indossare abiti d’alta moda scollati e aderenti. Immancabilmente, il suo fare innesca commenti al vetriolo e ironie. Ma lei, evidentemente, sembra ignorare tutto…








 

200mila euro per sembrare Kim Kardashian e finisce davvero male: “Non riesco a …”

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it