“Basta sesso, voglio stare con un gay”. La supervip fa una confessione davvero molto particolare: gelo tra chi la sta ascoltando e lei rincara la dose svelando la sua personalissima visione della vita di coppia. Decisamente sopra le righe? Beh, stavolta sì: le sue parole


 

Se voleva stupire, a modo suo, c’è riuscita. Alba Parietti si racconta a lungo in un’intervista rilasciata a Radio Cusano Campus affrontando temi molto spinosi per una donna che, da qualche tempo, ha superato i 50 anni di vita. La showgirl, prossimamente, tornerà in tv in un ruolo inedito come sposa di Costantino della Gherardesca: “Costantino Della Gherardesca sarebbe stato il mio marito ideale, anzi la mia moglie ideale. Io è una vita che spero di sposare un gay, mi ci trovo perfettamente. Fino a ora, con gli etero ho dovuto fare dei compromessi”. Nella maturità, la Parietti desidererebbe un rapporto più spirituale con il partner, per nulla basato sul sesso o attrazione fisica: “Sogno un matrimonio senza sesso. Il sesso per me è ormai solo una noia. Tutto quello che si poteva fare l’abbiamo già fatto, in tutti i modi. Ormai cerco di volare alto, ma più cerco di volare alto, più vogliono riportarmi verso il basso. Gli uomini non hanno voglia di volare alto, mi vedono tutti sempre e solo come un oggetto. Io voglio rimanere un monumento nazionale poco utilizzato, questo è il mio destino”. Insomma, si accontenta di poco… Però il suo ragionamento non farebbe una piega ed è stato condiviso da molte altre donne. Negli anni, la conduttrice, a suo malgrado, si è ritrovata addosso l’etichetta di bomba sexy, sogno erotico di tantissimi italiani… (Continua a leggere dopo la foto)



“Non te ne rendi conto, se ne rendono conto gli uomini che vengono con te e infatti tutti i miei compagni hanno sofferto dell’ansia da prestazione, ma in una maniera che non potete nemmeno immaginare. Tutti pensano che io abbia fatto chissà quali cose, che sia stata la tigre del materasso. Le reazioni umane degli uomini sono sempre le stesse, tutti si sentono terrorizzati da ciò che posso aspettarmi, mentre io ora vorrei solo dei rapporti spirituali che loro non sono in grado di darmi. Per questo dovrò rivolgermi o a una donna o a un gay”. Il sesso non rientra tra le priorità di Alba: “Gli uomini a 50 anni sbarellano. Hanno il bisogno innaturale di trovarsi compagne di 15, 20 o 30 anni più giovani di loro per dimostrare di valere ancora qualcosa”. (Continua a leggere dopo le foto)



 

“Per questo io cerco di trovare persone con cui fare dei voli pindarici a livello intellettuale. Il sesso ora è l’ultimo dei miei pensieri, mi ha troppo spesso deviato le scelte. Molto spesso ho scelto degli uomini in base all’attrazione sessuale. Gli uomini dovrebbero provare il gusto dell’impotenza senza frustrazione per mettersi alla prova con qualcosa di diverso. Si eleverebbero un po’ di più. Noi donne invece abbiamo questa grande fortuna, che si chiama menopausa. Ci mette nella condizione di non avere più questa smania totale di vivere attraverso il sesso la nostra identità. Io mi sento più affascinante di prima senza aver bisogno di usare le armi che inevitabilmente usavo. E’ meglio essere affascinanti usando la testa piuttosto che il corpo”.

Ti potrebbe interessare anche: “Non ho fatto nulla per lui, mi sento in colpa”. E Alba Parietti scoppia a piangere in diretta tv: il suo dramma inedito non le fa trattenere le lacrime. La conduttrice prova a rincuorarla parlando del figlio, ma esce fuori un’altra tragedia. Intervista da brividi