Dimagrito e con il volto “tirato”. Al matrimonio di Marianna Pascale, la sorella di Francesca, Silvio Berlusconi si è presentato così: abito blu, camicia bianca e due boccioli di rosa all’occhiello. Le foto della cerimonia, e del suo viso nuovo di zecca, fanno il giro del web


 

Una cinquantina di invitati, per lo più amici e parenti degli sposi. E poi i testimoni: Silvio Berlusconi e Francesca Pascale. Il matrimonio è quello do Marianna Pascale, la sorella quarantenne di Francesca. La fidanzata del Cavaliere ha curato la cerimonia e il ricevimento in tutti i minimi particolari. Ha pure pensato di regalare a tutte le signore una pashmina da mettere sulle spalle appena il sole (quasi estivo) fosse scomparso. C’è una piccola folla, meno di quanto era prevedibile, davanti all’albergo. Il primo a uscire è Al Bano con una lunga sciarpa bianca al collo e un panama in testa, seguito da una nervosa Loredana Lecciso fasciata in un vestito fucsia. Sarà il cantante di Cellino San Marco a intonare per gli sposi l’Ave Maria accompagnato da una violista e due coriste. Poi ecco palesarsi il Cavaliere mano nella mano con Francesca, che sfoggia un lungo vestito di seta rosa pallido. Infine gli sposi, Mariana Pascale e Pasquale Gargiulo, separato, cancelliere al Tribunale di Napoli. Berlusconi si presenta col volto tiratissimo di 81 anni sul prato della Villa Principessa di Piemonte, affacciata sulla Costiera amalfitana. (Continua a leggere dopo la foto)







”Non mettevo una camicia bianca da quarant’anni»” dice Silvio Berlusconi quando si presenta nel giardino dove poi si sono svolte le nozze civili della sorella della compagna. Silvio tornava per la prima volta in quella Campania in cui l’anno scorso accusò il malore che poi lo costrinse all’intervento chirurgico a cuore aperto. Nella regione che più di tutte gli ha mostrato il tempo che passa, lui ha voluto presentarsi più in forma che mai. Merito della visita nella leggendaria Spa di Henri Chenot, a Merano, Trentino-Alto Adige dello scorso agosto. Silvio Berlusconi aveva scelto Merano e la formula di remise en forme di Henry Chenot. (Continua a leggere dopo le foto)





 

Lo studioso del metabolismo di sportivi vip e teste coronate, che frequentano la sua struttura per l’efficacia del trattamento per la massima riservatezza dello staff. Una dieta detox, sulla quale non era trapelo nessun dettaglio e qualche ”punturina” di vitamine per distendere i tratti della fronte. L’ex premier era apparso subito ritemprato e ringiovanito. E la remise en forme è servita perché oggi il cavaliere si è presentato in splendida forma alla cerimonia nuziale della cognata. Abito blu, camicia bianca e due boccioli di rosa color bianco all’occhiello. Berlusconi è apparso raggiante e ringiovanito e in perfetta forma.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it