Selena Gomez e gli errori dell’adolescenza: “A 13 anni ho messo l’anello di castità e adesso…”


 

Un’intervista a 360° e tanti punti toccati. Selena Gomez, ex stellina della Disney parla del suo rapporto con Taylor Swift,  della tormentata storia con Justin Bieber e di una promessa che non è riuscita a mantenere. “Quando avevo 13 anni chiesi a mio padre di comprarmi un anello di castità e l’ho subito indossato – ha detto la cantante al Sunday Times– credevo nella verginità fino al matrimonio. Non mi imbarazza parlare di questa cosa, e non mi imbarazza dire che non lo porto più”. Poi sull’ex fidanzato “Per la gente è difficile capire che io e Justin non stiamo più insieme – ha detto in un’intervista – Internet vuole fermare e ripetere all’infinito certi momenti… comunque sia, non penso ci sia niente di male nell’innamorarsi. Si tende a mettere troppa enfasi nelle storie, prima si crede che siano perfette e poi le si demolisce solo per fare notizia”. Quindi sulla Swift: “Posso contare su una mano le persone che potrei chiamare a qualsiasi ora e che ci sarebbero sempre per me. Taylor è una persona stupenda. Quando mi sono lasciata con il mio ragazzo ed ero davvero triste, lei ha preso un volo per raggiungermi, stare con me a casa, fare dei biscotti e farmi compagnia con un po’ di cibo spazzatura”.

 

 



Ti potrebbe interessare anche: Chi l’avrebbe mai detto? Justin Bieber rimane in mutande per Calvin Klein