”Questi si ammazzano”. Il loro era stato il matrimonio più cliccato dell’estate ma, dopo 90 giorni, sono già ai ferri corti. La coppia super vip sta passando dei momenti terribili ed è stato necessario l’intervento della polizia


“Venite, questi si ammazzano. Hanno litigato di brutto, lui l’ha aggredita verbalmente, lei gli ha risposto, la donna sta male”, è questa la chiamata arrivata alle forze dell’ordine sabato 23 settembre alle 21.30 che mette un punto al matrimonio più cliccato dell’estate che si aggiudica anche un altro primato: quello di essere anche il più breve. Sono stati gli amici di lei a chiamare preoccupati. Dopo 90 giorni i due, ovviamente famosi, hanno mandato tutto in fumo. E pensare che il loro matrimonio sulla costiera amalfitana – alla Conca del Sogno – era stato, appunto, da sogno. Fiumi di champagne, fiori d’arancio ovunque, cristalli, lini e 200 invitati in dress code bianco non sono serviti a nulla e ora i due sarebbero ai ferri corti. Tutto sarebbe iniziato a metà agosto dopo che lei, arrivata a Cortina dopo essere stata a Capri, avrebbe detto a lui che era finita e voleva separarsi. Da quel momento sarebbe stato un continuo di ripicche, discussioni feroci, conversazioni tristi e sostenute culminate con la chiamata alla polizia. Questo riferiscono i testimoni alla Polizia. Di chi stiamo parlando? Continua a leggere dopo la foto







Di Noemi Letizia, 26 anni, divenuta nota alle cronacheper aver avuto tra gli ospiti al suo diciottesimo compleanno l’allora premier Silvio Berlusconi. E del marito Vittorio Romano, imprenditore impegnato in politica con Forza Italia. I due si innamorano e poi diventano genitori di due bimbi: Beatrice e Valerio. Poi le nozze a Nerano, Baia di Recommone. Fino all’epilogo di qualche giorno fa. Sono i testimoni a raccontare alla polizia che Vittorio è piombato a sorpresa in casa, non gradendo che Noemi organizzasse cenette con gli amici. “Mi hai sempre ingannato? Sono stato un pupazzo?”, lo hanno sentito gridare così. Lui si giustifica dicendo di non averle mai voluto far del male, ma di aver perso la pazienza perché non si sente rispettato. Continua a leggere dopo le foto





 


Ma, come assicurano i testimoni, quella organizzata da Noemi era “una normalissima banale cenetta tra persone che si conoscono e si vogliono bene”. Ora la situazione è complicata: lei si sente sotto pressione, lui ha paura di una guerra per i figli. Nella discussione, come si legge su Repubblica, sarebbe intervenuto anche il padre di lui, costruttore, ed ex campione di vela e canottaggio. Sua moglie, invece, Vicky de Dalmases, ha origini nobili: “Io non scaglio la prima pietra, ognuno ha la sua storia, il suo passato e i suoi errori piccoli o no. Io vedo che Noemi ama mio figlio, è una bravissima madre, e sono felice per loro”, aveva detto pubblicamente il 23 giugno durante il matrimonio. Ora, però, c’è una bella battaglia da portare avanti e chissà come andrà a finire.

Che lusso in Costiera per il matrimonio vip! Una baia letteralmente requisita, invitati in bianco e sposi… In celeste! Il gran giorno è arrivato anche per lei che, suo malgrado, ricordiamo per uno dei più grossi scandali italiani

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it