Serata da incubo per Wanda Nara, che si è infuriata sul serio. Cosa è successo quando è arrivata allo stadio per seguire il marito, Mauro Icardi. E a nulla, stavolta, è valso lo spirito ‘battagliero’ della showgirl argentina


 

No, non è stata una bella partita per Mauro Icardi quella andata in scena sabato notte allo stadio ‘Centenario’ di Montevideo per le qualificazioni ai Mondiali tra Argentina e Uruguay. È finita con un pareggio, 0 a 0, e il bomber in forza all’Inter, schierato ovviamente in attacco, è rimasto a secco di gol. Una rarità, ma mai quanto quello che è successo a sua moglie, Wanda Nara. Incredibile ma vero, la showgirl argentina non è stata riconosciuta all’ingresso e ha trascorso una serata (da incubo) sugli spalti dove, raccontano i media sudamericani, come riporta anche Vanity Fair, sarebbe stata addirittura palpeggiata dai tifosi. Insomma, la ‘Wanda Infuriata’. “È andata in collera perché non ha ottenuto privilegi”, scrive il quotidiano spagnolo Mundo Deportivo, che spiega poi come i problemi per Wanda e sua sorella Zaira, la ex dell’attaccante uruguaiano Diego Forlan, siano iniziati ben prima del fischio d’inizio del match: “Quando sono arrivate allo stadio, gli addetti alla sicurezza non le hanno riconosciute e le hanno sottoposte a rigidi controlli, poi sono state sistemate nella tribuna a pagamento”. (Continua dopo la foto)







Ma figuratevi se una ‘guerriera’ come Wanda si è persa d’animo. Dopo aver discusso con gli addetti dello stadio, che non hanno sentito ragioni, ha provato a salire sui palchi riservati ai dirigenti della federazione argentina. E così, aiutata dal suo staff, si è fatta largo tra il pubblico che, a differenza del personale, ha subito riconosciuto la signora Icardi. La Nara, decisa ad arrivare in cima, non si è scomposta nemmeno di fronte agli apprezzamenti e alle richieste di selfie dei tifosi che, sugli spalti, l’avrebbero anche palpeggiata e, con caparbietà, è riuscita a raggiungere ‘il traguardo’. Non pensava, però, di trovare un’altra brutta sorpresa. La seconda. “Non aveva il posto sul palco ed è stata costretta a lasciare il settore riservato ai dirigenti argentini”, si legge ancora sul giornale catalano. (Continua dopo le foto)








 

 

Per fortuna che, episodi a Montevideo a parte, c’è suo marito Mauro a darle sempre il sorriso. E pensare che quando era esploso il gossip della loro relazione, pochi credevano al futuro di questa coppia. Anche perché, lo ricorderete, Wanda era la moglie dell’ex compagno di squadra di Icardi, Maxi Lopez. E invece, dopo anni, in casa Icardi va a gonfie vele. “Mauro mi ha insegnato ad essere felice – ha raccontato la wag regina dei social alla rivista argentina Gente – Quando ci siamo conosciuti i nostri conti in banca erano molto simili, non ho perso la testa per un milionario. Anzi, si è innamorato di me proprio perché sa che non mi interessano i soldi”. Sull’’affaire Maxi Lopez’, che non si è mai sgonfiato, Wanda mette ancora i puntini sulle ‘i’: “Lui (Icardi, ndr) si è innamorato di una donna che era separata, come testimoniano le carte legali. E il mio ex marito era anche un suo ex collega. Punto”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it