Ricordate Tosca? Incantò Sanremo insieme a Ron, oggi la cantante è al centro di una vera e propria bufera sui social. E pensare che il suo post era nato per un buon fine. Cosa è successo


 

Social amari per Titti Donati, in arte Tosca, 50enne cantante nel 1996 vincitrice del Festival di Sanremo al fianco di Ron con il brano ‘Vorrei incontrarti fra cent’anni’. Via Facebook Tosca ha infatti voluto denunciare quanto accadutole la notte del 30 luglio, a Trastevere, con la sua auto rimossa dai vigili a mezzanotte e 40 perché ‘parcheggiata sul marciapiede’. A questo punto Titti, consapevole di aver parcheggiato male l’auto, chiede alle forze dell’ordine dove sia il deposito e questi ultimi le assicurano che persino a quell’ora avrebbe trovato il proprio mezzo. Tosca arriva verso l’una al deposito ma della sua auto neanche l’ombra. Si fanno l’una e mezza, le due, le due e mezza. Chi di dovere le risponde sempre allo stesso modo: “Signo’, sta a arriva’”. Alle 02:40, dopo quasi tre ore dal sequestro dell’auto, l’arrivo, con il verbale che regala l’ultima amara sorpresa. Gli orari, sia quello della multa che della rimozione, sono posticipati. Tosca si chiede sui social come mai questo ‘cambio’ e perché le auto impieghino tanto tempo per arrivare al deposito. (Continua a leggere dopo la foto)







Inaspettatamente la reazione dei suoi follower, però, non è di solidarietà per quanto accaduto. Con decine di commenti feroci che portano la cantante all’eliminazione del post e ad un’amara ammissione conclusiva. “Cari, ho deciso di non rendere visibile il post per problemi legali ma soprattutto per porre fine a questo ‘Vomitatoio’ che si stava generando. Pensavo di fare un servizio segnalando un malcostume e mi sono ritrovata sommersa di insulti pubblici e privati per aver parcheggiato male, di farmi pubblicità, di vergognarmi, chi mi credo di essere, di calunniare, per colpa di quelli come me l’italia va a rotoli… Etc etc. Chi mi conosce sa che sono riservata”. (Continua a leggere dopo le foto)








 

E poi continua il suo sfogo-risposta: “Ho sbagliato a mettere le mie cose in piazza. E ho pagato. Oltre alla multa. Chiedo scusa per aver avuto la presunzione e l’illusione di utilizzare un mezzo come fb per mettere in guardia grazie ad un mio errore (pagato e strapagato salatissimo) di uno strano giro di cui non ero a conoscenza. Grazie al mio ‘GRAVE’ errore qualcuno sapra’ come comportarsi. Magra consolazione . Buona estate a tutti. Tosca”.

Ti potrebbe interessare anche: “E questa sarebbe Martina Stella?”. Siamo abituati a vedere la bella attrice toscana sempre al top. Ma adesso è spuntata fuori questa foto in cui appare completamente senza trucco e guardate cosa spunta fuori: il particolare che nessuno aveva mai notato

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it