“Come vi permettete, ecco che stavo facendo a Gigi”. Lei chinata sulle parti intime di Buffon, scoppia il clamore, la foto vola tra mille domande hot. Ma non finisce qui: arriva il secondo tempo della notizia-bomba dell’estate. E tenetevi forte


 

Ammettiamolo, la foto di Ilaria D’Amico e Buffon sullo yatch del capitano della nazionale aveva tratto in inganno molti. La testa di lei chinata sulle gambe di lui, il mare, il sole, il sale, componenti che, mischiate insieme erano a dir poco esplosive. Adesso però, a mettere un freno ai linguacciuti e pettegoli gossippari di luglio (di qualcosa si dovrà parlare sotto l’ombrellone, dopo un po’ la storia del trasferimento di Bonucci ha stufato) ci pensa lei la diretta interessata: Ilaria D’Amico. La conduttrice, che qualche anno fa uscì allo scoperto, tra le polemiche mentre Gigione era ancora legato sulla carta alla modella ceca Alena Seredova, non ha peli sulla lingua affidando il suo pensiero alle colonne di Vanity Fair. “Facendo dei mestieri che ci espongono, non ci lamentiamo dell’assenza di privacy, il problema è quando si vuole travisare la realtà a tutti i costi – racconta la 43enne. Quando si è adulti e genitori di minori, tutto questo diventa intollerabile”. Insomma, tutto chiaro. Poi passa a parlare delle sue nozze con il capitando della Juventus: “Questo matrimonio è un’ossessione della stampa”. (continua dopo la foto)






“La data non c’è – continua la giornalista – Comunque sarà una festa senza annunci e senza clamore, la celebrazione intima di un’unione che è già scambio di tutto, amore per i figli, passioni comuni, aiutarsi nelle cose di ogni giorno”. La giornalista si racconta anche come mamma: “Non sono affatto una madre sergente. Se la fotografo da fuori, la mia famiglia la sento come un disegno armonico, disordinato ma perfetto. Quattro bambini (Leopoldo Mattia, 1, nato dall’unione con Buffon; Pietro, 7 anni, avuto dall’ex marito Rocco Attisani; Louis Thomas, 9, David Lee, 7, avuti da Buffon con Alena Seredova, ndr) che ridono, litigano, si raccontano liberi di essere loro stessi”. Un lavoro complesso quindi, duro e dispendioso. (continua dopo le foto)








 

“E non mi manca niente, neanche la femmina che pure ho desiderato”. Infine sulla presunta rivalità con la bionda Diletta Leotta, volto emergente di Sky Sport al centro di uno scandalo mesi fa per delle foto hackerate dal suo cellulare che avevano fatto il giro della rete, chiarisce: “Se fossimo maschi nessuno si sarebbe permesso confronti, ipotesi di successione. Fu lungimirante Daria Bignardi, quando arrivai a La7: “Vedrai, ci metteranno contro. E diranno che una soffre la presenza dell’altra”. Insomma, tutto d’amore e d’accordo. Chi ci credi, alzi la mano.

Ti potrebbe anche interessare: “Lo fa al mattino prestissimo per non farsi vedere”. Ilaria D’amico svela quella curiosa abitudine mattutina di Gigi Buffon: “Gli piace farlo così”. E chi se lo sarebbe mai aspettato dal portierone. Questa sì che è bella…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it