“Mi avevano detto che non sarei sopravvissuto, poi ho avuto una visione”. Max Biaggi per la prima volta a cuore aperto dopo l’uscita dall’ospedale in seguito al drammatico incidente in cui ha rischiato perdere la vita. E la clamorosa sorpresa per Bianca


 

Il giorno tanto atteso era arrivato dopo 18 giorni di ricovero in seguito al brutto incidente occorso durante la prova degli Internazionali d’Italia Supermoto al Sagittario di Latina. Max Biaggi aveva lasciato l’ospedale San Camillo di Roma il 27 giugno. Appena uscito aveva detto: “Sono felice, molto felice, vado a casa! Non credo però che andrò a Montecarlo, per ora penso di rimanere a Roma”. Il lieto fine per una vicenda che aveva destato enorme preoccupazione e apprensione nelle primissime fasi dell’incidente, poi dopo poche ore si era parlato di una situazione ben più tranquilla e stabile, tanto da pensare ad una dimissione in tempi brevi. Invece, le 11 costole e gli interventi ai polmoni avevano prolungato la degenza di Max. Biaggi parla quindi dopo il drammatico incidente che l’ha visto coinvolto lo scorso 8 giugno. Il pilota ha scelto di rilasciare un’intervista esclusiva al settimanale ‘Chi’ per raccontare il terribile incidente a causa del quale è finito a lottare tra la vita e la morte: “Dopo l’incidente mi sono risvegliato in ospedale: avevo un dolore terribile diffuso in tutto il corpo. Ho sentito la voce del professor Giuseppe Cardillo dirmi: ‘Biaggi sarò sincero…'”, e aggiunse… (Continua a leggere dopo la foto)








“‘Lei ha il venti per cento di possibilità di sopravvivere. La operiamo immediatamente’. In quel momento mi è apparsa una luce: mi sono rivisto da piccolino, con mia madre Olga. Avevo un cappottino verde. Poi con mio padre Piero e la prima moto. Poi il primo calcio a un pallone. Poi… Poi ho voluto fermare questo ‘viaggio’ perché sentivo che mi stavo allontanando dalla vita. Mi sono detto: ‘Non deve finire'”. Fondamentale per il rapido recupero del campione di MotoGp è stato l’amore della compagna, la cantante Bianca Atzei che non l’ha mai lasciato solo e ha sempre combattuto insieme a lui. (Continua a leggere dopo le foto)








 

“Alla mia compagna devo molto. È stata sveglia anche quindici ore filate per accudirmi. Le parole non bastano, servono i gesti: non credo nelle nozze, ma voglio fare un figlio con lei. Anzi, magari due. La vita mi ha concesso una seconda possibilità e io devo fare tutto il possibile per gratificarla”. Un incidente che ha cambiato inesorabilmente anche quella che sarà la carriera futura del motociclista 46enne: “Ho chiuso con la moto, per sempre. Farò l’allenatore”. In bocca al lupo, quindi, per il recupero definitivo e la nuova carriera. Chi si ferma è perduto. 

 

Ti potrebbe interessare anche: “Eleonora Pedron? Vi dico come stanno le cose con la ex del mio Max”. Bianca Atzei rivela alcuni aspetti privatissimi della sua vita ora che Biaggi è uscito dall’ospedale dopo il tremendo incidente in moto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it