“Lei è la mia nuova compagna”, ma mostra solo i tatuaggi. Marco Baldini fa l’annuncio con una diretta su Facebook, decidendo di non inquadrare la ragazza. Ecco con chi sta ora


 

Marco Baldini ha una nuova compagna. Se da una parte non sappiamo come proceda la sua vita e a che punto sia con la ludopatia, da un’altra ora sappiamo che da un punto di vista sentimentale, almeno, tutto proceda per il meglio. In una diretta Facebook di mezz’ora circa, ieri sera Marco Baldini ha ufficialmente presentato – o quasi – la sua nuova compagna. Si tratta di una giovane donna bionda di nome Aurora. Il conduttore radiofonico, d’accordo con la diretta interessata, non ha svelato il volto della fidanzata (in realtà sui social sono presenti foto della coppia), ma ne ha mostrato due tatuaggi. Baldini ha raccontato che il prossimo 18 luglio la coppia festeggerà il primo anniversario. L’ex spalla di Fiorello (argomento che non ha voluto trattare nonostante le domande di alcuni utenti che seguivano live il suo monologo) è apparso più sereno del solito (sarà merito de “la mia donna”?) anche se ha precisato che per essere felice si dovrebbero incastrare almeno “due o tre cose”. Intanto, ha trovato lavoro: speaker di TmwRadio, ma anche “direttore creativo dei canali radio e tv di una grossa azienda”. (Continua a leggere dopo la foto)



Inoltre, a suo dire, a breve andrà a convivere con Aurora. Nello studio di ‘Domenica Live’, però, qualche tempo fa l’ex moglie Stefania aveva parlato della malattia che ha rovinato la sua vita e quella di Marco: la ludopatia. “Marco era ludopatico e questa è una malattia. È stato uno stupido ha rovinato tutto quello che aveva. La mia colpa è stata quella di non capire quanto fosse grave il problema. Io ho voluto non vedere come la maggior parte delle persone. Per amore sei disposta a non vedere. Lo ho aiutato anche per la voglia di farcela a portarlo fuori dall’inferno e avere insieme una famiglia normale”. Stefania Lillo, dopo 3 anni dalla separazione con Marco Baldini, ha trovato la forza per raccontare la sua storia. (Continua a leggere dopo le foto e il video)



 

“Prima non riuscivo perché mi vergognavo, ora voglio dire a tutte le persone che non bisogna vergognarsi la ludopatia è una malattia”. La ex moglie di Baldini parlò anche dell’inferno nel quale ha vissuto, dei problemi economici che le hanno rovinato la vita e di quel giorno d’aprile in cui ha capito che avrebbe dovuto cambiare vita. “Quel giorno di aprile mi ha detto che dovevamo andare a Milano, ci dovevamo trasferire per sfuggire ai creditori. Mi sono trovata a Milano e mi sono azzerata per lui. Dopo due mesi siamo tornati a Roma e le nostre strade si sono divise. Oggi ho 42 anni, all’epoca 39, pensavo che non avrei trovato più nessuno disposto a stare con me. Per anni mi sono vergognata, mi sentivo il carnefice. Poi ho capito che ero una vittima”. Ora lei sta bene, e ci auguriamo che Baldini “guarisca” veramente, così da far star bene anche Aurora.

 

Ti potrebbe interessare anche: “È un figlio di pu***, pensa solo ai cazzi suoi”. Accuse pensantissime contro Fiorello. A scagliarsi contro lo showman è proprio lui, uno dei suoi amici più cari. E spuntano telefonate choc