“Mio padre ha violentato mia madre: ecco come sono nata”. Confessione choc della bellissima protagonista della tv italiana. Solo ora, dopo tanto tempo, racconta quei particolari della sua vita: “Sono scappata di casa”. Parole che hanno sconvolto i fan


 

È stata protagonista di Uomini e Donne, dove ha condiviso il trono assieme a Rosa Perrotta. Desirée Popper è la bella ragazza brasiliana che inaspettatamente ha gettato la spugna e ha deciso di lasciare la trasmissione senza scegliere un compagno, non se la sentiva, ha spiegato. Da quel momento è passato qualche tempo e di lei non si era più sentito parlare, almeno fino ad oggi. Infatti, la modella ha appena rilasciato un’intervista che ha lasciato tutti senza parole. Intervistata dal settimanale Spy, la Popper ha raccontato il suo tragico passato fatto di molte difficoltà. Le sue rivelazioni, lasciano assolutamente in secondo piano tutte e polemiche nate dal suo addio alla trasmissione di Maria de Filippi e quello che emerge è invece un’infanzia e un’adolescenza davvero complicate. La vita familiare della ragazza è stata molto dura e tutto è iniziato da quando è nata, se non prima: “Mio padre era un poco di buono, aveva 20 anni entrava e usciva di prigione. E durante una fuga ha rapito mia madre, che all’epoca aveva 13 anni. L’ha messa incinta. Sono nata io e subito dopo l’ha rimessa incinta. A 14 ha avuto mia sorella. A questo punto per fuggire da questa situazione mia madre è scappata lasciandoci dai suoi suoceri. I nostri nonni”. (Continua a leggere dopo la foto)







“Mia madre – prosegue la Popper – non è più tornata, per anni e anni. Mentre mio padre si è ammalato di Aids, mia nonna è morta. Non avevamo più soldi, perché i miei nonni avevano speso tutto per curare mio padre. Mia sorella a 13 anni già conviveva con il fidanzato”. Già in precedenza l’ex tronista aveva ammesso di aver vissuto litigi e atti di violenza sin da bambina quando raccontò di non aver scelto Mattia Marciano anche per i suoi scatti d’ira. Purtroppo, la ragazza ha dovuto iniziare molto presto a lavorare, sopportando anche un altro evento tragico: la morte del fidanzato. “Fino ai 18 anni mi occupavo del nonno malato – ha spiegato Desirée –  e lavoravo in una falegnameria, frequentando la scuola serale. Erano mio padre e la sua convivente, però, a prendersi il mio stipendio. Ad aiutarci c’era solo una zia. Poi, il nonno è morto e anche il mio fidanzato di allora”. (Continua a leggere dopo le foto)





 

Una giovinezza veramente complicata e fatta di molti dolori che nessuno avrebbe mai immaginato. Dopo quelle terribili esperienze la modella ha deciso di lasciare il Brasile e si è trasferita in Italia: “Grazie a un’altra zia, che mi ha ospitato per i primi tempi. Ora la mia vita è cambiata. Vivo da sola con la mia cagnolina”. Anche oggi, dopo mesi da Uomini e Donne, la Popper rivendica la sua scelta e non perde l’occasione per lanciare frecciatine agli ex corteggiatori: “Ho lasciato Uomini e Donne perché il pubblico mi attaccava, non capiva che, con una storia come la mia, non riuscirei mai ad innamorarmi di un uomo debole o superficiale”.

Ti potrebbe interessare anche: Ecco con chi si è fatto beccare (abbracciato) Stefano De Martino. No, non è Santiago, ma un ‘tipetto’ (molto) speciale che vi stupirà moltissimo. La foto che li ritrae insieme ha fatto subito impazzire i fan: like (e soprattutto commenti) a rotta di collo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it