Non c’è pace per Fabrizio Corona. Per l’ex fotografo dei vip, tornato in carcere pochi mesi fa, arriva una nuova batosta. La decisione del tribunale di Milano è arrivata oggi


 

La Sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano ha disposto il sequestro a carico di Fabrizio Corona di oltre 800mila euro trovati in due cassette di sicurezza in Austria. Si tratta di somme che erano già state ‘congelate’ lo scorso novembre a seguito di una rogatoria della Procura nell’ambito della nuova inchiesta per intestazione fittizia di beni e frode fiscale che ha riportato in carcere l’ex ‘re dei paparazzi’. A differenza del sequestro cautelare eseguito quasi due mesi fa, il nuovo provvedimento, che riguarda sempre le stesse somme, ha come presupposto giuridico la “pericolosità sociale”. La nuova inchiesta aveva portato già al sequestro da parte della Gdf di quelle due cassette di sicurezza e di un conto ad Innsbruck per un totale di 843mila euro, oltre alla scoperta di quei 1,7 milioni trovati nel controsoffitto della presunta prestanome Francesca Persi. Per lei e Corona il processo inizierà il 25 gennaio. Intanto, una nuova ancora di salvezza pare apparire all’orizzonte. Quella di don Mazzi. (Continua dopo la foto)







Dopo il secondo arresto di ottobre, il sacerdote che lo aveva accolto nella sua comunità Exodus di Milano, si era scagliato contro Corona e lo aveva accusato di averlo preso soltanto in giro. “Corona caro, prima di tutto non venire da me perché sono troppo buono e mi hai fregato. Più che pentito per averlo accolto, mi sono arrabbiato. Mi pare di essere stato imbrogliato. Forse peccando di superbia ero convinto che non avesse voglia di fregarmi e invece…”, aveva detto don Mazzi a Rtl 102.5 nel novembre scorso.

(Continua dopo le foto)






 



 

 

Ora, però, pare che il sacerdote ci abbia ripensato. Ospite a Parliamone Sabato, programma di Rai 1 condotto da Paola Perego, il don ha fatto un passo indietro e ha lanciato un appello proprio a Fabrizio Corona: “Con lui e con casi così difficili ho amore e odio, simpatia e antipatia al 50%. Mi rompe perché Fabrizio Corona non è solo quello che vediamo. Mi dispiace che con l’ultima litigata non ci siamo più sentiti, l’ho pensato molto durante questo Natale. Non credo che sia ancora così dipendente da questo lusso vergognoso. Secondo me, se lo avessero lasciato a me ancora un altro po’ di tempo… Io lo volevo almeno altri sei mesi. Invece è riuscito ancora una volta a scapparmi e questo mi rompe”.

‘’Io, mia madre e Fabrizio Corona’’. Dimenticate la Nina Moric combattiva, tagliente e senza peli sulla lingua. Lo sfogo social della bella modella croata lascia i suoi fan senza parole: ‘’Adesso basta, vi racconto tutto’’

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it