Panciuto e con la chioma ormai completamente bianca, solo il sorriso è rimasto quello di un tempo. E la voce, certo, perché la sua ha segnato gli ultimi 30 anni della musica


 

La faccia da bravo ragazzo non l’ha mai persa. Ma dietro quell’aspetto angelico e rassicurante si nasconde una personalità forte, testarda, tenace. Parliamo di John Francis Bongiovi Jr – in arte Jon Bon Jovi – il bel rocker americano leader dell’omonima band. Ci ha fatto sognare con le sue ballate, ci ha caricato a dovere con i pezzi ricchi di energia; forse perché la musica è stata l’unica cosa che ha inseguito per una vita intera; già quando era bambino. Un amore sbocciato presto quello di John che a 13 anni fonda la prima band – gli ‘Starz – con cui però tenne solo un breve concerto; stesso destino toccò ai ‘Raze’, la seconda formazione dell’adolescenza di Bon Jovi. Gli insuccessi invece di abbatterlo, lo caricando ancora di più. Per inseguire il sogno della musica rifiutò addirittura una grande occasione per entrare nel mondo del cinema; fu infatti scelto per interpretare il ruolo del protagonista in Footloose, film che ebbe un clamoroso successo negli anni ’80. (Continua dopo la foto)








La scuola ebbe solo un ruolo di contorno, assai marginale; anche se poi, proprio grazie alle frequentazioni scolastiche, incontrò l’amore e soprattutto un futuro ‘collega’. Fu alla Sayreville War Memorial High School di Parlin (nel New Jersey, suo stato di nascita) che conobbe David Bryan, quello che sarebbe diventato il tastierista dei Bon Jovi. E, come detto, fu sempre lì che la sua strada s’incrociò con quella di Dorothea Hurley, sua moglie. Nel 1983, dopo tanti tentativi falliti nasce la formazione definitiva che gli da la celebrità.

(Continua dopo le foto)





 

 

Arrivano successi incredibili e una fama planetaria che continua anche oggi pure se Jon è invecchiato e non è più il sex symbol del passato. La rock star, in vacanza a Saint Barts con la famiglia, mostra tutti i segni del passare del tempo. Anche se molte lo preferiscono così.

Il suo ultimo disco risale a quasi due anni fa e si capisce perché. Jon Bon Jovi ha qualcosa di molto più importante da fare e che vi strapperà una lacrima. A proposito, oggi è così… la lunga chioma bionda se n’è andata

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it