Francesco Sole a Caffeina Festival 2017: uno straordinario successo di pubblico e fan in delirio. Dopo un’ora di firma copie, selfie e autografi, ci ha concesso questa bella intervista. Le sue parole


 

Francesco Sole, è stato ospite di Caffeina Festival 2017 per presentare il suo ultimo libro “Ti voglio bene #poesie”, pubblicato da Mondadori. L’evento è stato caratterizzato da un vero e proprio successo di pubblico. Francesco Sole si è dimostrato subito molto disponibile e accogliente con tutte le sue fan accorse in massa per strappare un selfie, un autografo e un bacio da uno dei ragazzi più amati del momento. La cornice scelta per l’incontro è stata il Cortile di Palazzo dei Priori, uno dei luoghi più suggestivi di Viterbo che ha subito stregato anche il nostro ospite. L’evento è iniziato alle 21, le luci illuminavano la splendida fontana dietro il palco e l’intera città faceva da sfondo. Al termine della presentazione Francesco è stato letteralmente preso d’assalto, ma lui ci è ormai abituato ed è stato di una gentilezza inaudita con ogni sua fan, dedicando non solo libri e selfie, ma anche qualche battuta e un caloroso abbraccio. Il firma copie è durato circa un’ora. Nonostante questo, però, dopo aver salutato tutti, si è reso disponibile anche per rispondere a qualche domanda per questa nostra intervista. (Continua a leggere dopo la foto)







Tutte le tue poesie sono ispirate ai tuoi momenti di vita? “Beh sì, se non proprio a momenti, comunque a sensazioni, emozioni che provo e poi trasferisco nella scrittura”. A quale tua poesia assoceresti questo periodo della tua vita? “Tieniti stretto chi ti fa stare bene, una poesia che parla dell’importanza di tenersi strettamente vicine le persone che si amano di più”. (Continua a leggere dopo la foto)








 

C’è un vlogger che segui in particolare, uno che ti ha ispirato? “Fausto Brizzi…  e Favij in particolare per la costanza, mi piace il suo modo di lavorare”. Un motivo per venire a Caffeina? “Perché Viterbo è bellissima ed è un’ottima occasione per leggere sotto le stelle”.

Testo e intervista di Miryam Procacci.

 

Ti potrebbe interessare anche: “Non parlare con la bocca piena”: una travolgente Chiara Francini conquista Caffeina Festival. Prima di salire sul palco con Aldo Cazzullo, l’attrice ci ha concesso questa intervista. Cosa ha detto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it