Bollette luce e gas, ecco l’ultima diabolica truffa. Ti chiamano al telefono e ti “fregano” in 30 secondi, così. Come evitare di cascarci


 

Nuova ondata di tentate truffe telefoniche. A segnalarle è la polizia di Stato sul profilo Facebook ‘Vita da social’. “Sono infatti molti i cittadini che segnalano di aver ricevuto strane telefonate riguardo le proprie bollette di gas ed energia con lo scopo di ottenere con l’inganno i dati necessari per un passaggio di gestore all’insaputa del titolare del contratto”, si legge. “La telefonata truffa inizia sempre con la frase ‘E’ lei il signor/la signora…’. Un ‘sì’ di risposta che viene registrato per essere usato per fingere l’assenso a un nuovo contratto mai chiesto”, si sottolinea nel post. (Continua a leggere dopo la foto)






“Al telefono si viene contattati da una società (non vengono fornite generalità precise) che afferma di occuparsi della fatturazione delle bollette di gas energia – scrive la Polizia – Chi ci contatta ci informa di aver riscontrato che stiamo pagando un prezzo troppo elevato e che dal prossimo mese ci attiveranno una tariffa più conveniente valida per tutto il 2016 e 2017. Per portare a termine l’operazione è necessario solo fornire una nostra bolletta”.






“Ed è questo il vero obiettivo dei truffatori: ottenere il numero di codice identificativo ‘Pod’ per la bolletta dell’energia elettrica e ‘Pdr’ per quella del gas – si sottolinea – Si tratta di dati necessari per attivare a nostra insaputa il passaggio di gestore. Contratti del genere infatti possono essere fatti telefonicamente e la registrazione della conversazione è una prova del consenso del cliente”.



 

Caffeina by Adn Kronos

www.adnkronos.com

Bancomat, scatta l’allarme in tutta Italia: è l’ultima truffa ideata. Succede tutto mentre state prelevando. Ecco di cosa si tratta e come fare per difendersi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it