“Un’offerta imperdibile”. Sempre più voglia di vacanza? Ci pensa Ryanair a farvi aumentare la gola: ma fate presto, la “proposta indecente” dura veramente poco. Non rischiate di perdere il viaggio dei vostri sogni. Tutti i dettagli


 

Più si entra nel vivo dell’estate e più si ha voglia di vacanza. E allora la notizia che ha lanciato Ryanair fa ancora più gola: 250mila posti a partire da 9,99 euro. Per prenotare, però, bisogna essere veloci. È già il momento di prenotare le vacanze autunnali in saldo: Ryanair ha infatti appena lanciato una maxiofferta con oltre 250.000 posti su più di 900 rotte a partire da 9,99 euro per viaggiare a ottobre e a novembre. L’offerta è disponibile solo fino alla mezzanotte di mercoledì 12 luglio. Si prenota sul sito Ryanair. Dove andare? Le offerte valgono per tutte le rotte della compagnia, cominciando da capitali europee come Parigi, Londra o Berlino, perfette per un weekend d’autunno. Perché questa nuova offerta? Robin Kiely, Head of Communication di Ryanair ha dichiarato: “La stagione invernale è in arrivo e l’abbiamo lanciata per viaggiare in ottobre e in novembre. Invitiamo i passeggeri ad accedere subito al sito e prenotare oggi stesso la prossima fuga invernale”. E la loro campagna è davvero geniale visto che il sito è quasi andato in tilt per i troppi accessi. Non ci resta, quindi, che controllare quali mete ci aggradano di più e prenotare. (Continua a leggere dopo la foto)



Da novembre, inoltre, con Norwegian Air invece si vola verso New York, Los Angeles e San Francisco con biglietti low cost a partire da 179 euro. Comincia quindi l’era dei voli low cost anche su tratte intercontinentali: dopo le voci circolate qualche mese fa, Bjorn Kjos, fondatore e amministratore delegato di Norwegian Air, ha infatti confermato che da novembre saranno operativi i primi sei voli a basso prezzo in partenza dall’aeroporto di Fiumicino verso gli Stati Uniti. 115mila i primi biglietti disponibili. Prima partenza sarà il 9 novembre con voli diretti a New York (aeroporto di Newark, New Jersey), mentre dall’11 si volerà anche verso Los Angeles. A partire da febbraio 2018 sarà poi inaugurata la tratta per San Francisco/Oakland. (Continua a leggere dopo le foto)



 

Per cominciare ci saranno 4 collegamenti a settimana per la Grande Mela e due per Los Angeles, così come quelli per San Francisco, ma dal 2018 anche la frequenza settimanale aumenterà. Come spiega il Corriere della Sera, si volerà a bordo di Boeing 787 – 8 Dreamliner: aerei con 291 posti di cui 32 in classe Premium. Lo stile del volo sarà quello a cui ci hanno abituato le compagnie low cost che già operano in Europa: niente prima classe e tutti gli extra – bagaglio in stiva, cibo e bibite – saranno a pagamento. A determinare il basso costo, poi, anche gli aeroporti, che non saranno i principali. Insomma, bisognerà fare qualche rinuncia, ma ora il sogno degli States è più vicino. 

 

Ti potrebbe interessare anche: “Ecco cosa abbiamo fatto sul Ryanair”. Ancora loro, continua il tormentone che ha appassionato il web. È il caso del momento, la coppia sull’aereo beccata e filmata a fare ‘cosacce’ durante il volo