Diminuisce il reddito disponibile: italiani “poveri” come trent’anni fa


Il reddito disponibile delle famiglie italiane è tornato ai livelli di 30 anni fa. A calcolarlo è la Confcommercio con la nota di aggiornamento del rapporto sui consumi. Nel 2014 il reddito è stato pari a 17.400 euro (come il 2013), mentre nel 1986 era pari a 17.200 euro. In otto anni il reddito disponibile reale pro capite è sceso del 13,1 per cento, pari a un ammontare di 2.590 euro a testa. Le vendite al dettaglio continuano a diminuire. Nel 2013 la spesa delle famiglie ha registrato una flessione del 2,5 per cento, con una contrazione del 7,6 in otto anni. Secondo Confcommercio, quello tra il 1992 e il 2014 è stato un “ventennio perso” per i consumi in Italia: i consumi pro capite hanno mostrato uno sviluppo, in termini reali, inferiore al 6 per cento.








Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it