Luce e gas, la buona notizia: da aprile giù le tariffe. Ecco quanto si risparmierà


 

Per una volta – o comunque è un caso ormai raro – si parla di consumi e tariffe, ma senza dover ricorrere alla parola “aumenti”. Dal prossimo mese, difatti, le tariffe della luce caleranno dell’1,1% e quelle del gas del 4%, una diminuzione che porterà a un risparmio totale di circa 75 euro l’anno. Ad annunciarlo è l’Autorità per l’energia, nell’aggiornamento tariffario valido per il periodo aprile-giugno 2015. Per l’elettricità la spesa per la famiglia tipo nel periodo 1 luglio 2014-30 giugno 2015 (il cosiddetto “anno scorrevole”, che copre il trimestre oggetto della revisione tariffaria e i tre precedenti) sarà quindi pari a 510 euro, con un risparmio di 6 euro. Per il gas la spesa per lo stesso periodo sarà invece pari a 1.135 euro, innescando un rsparmio di circa 70 euro.

La riduzione del costo dell’energia elettrica si deve sostanzialmente al calo dei costi per l’acquisto della “materia energia” nei mercati all’ingrosso, in parte però controbilanciata dall’applicazione di alcuni provvedimenti sugli incentivi alle fonti rinnovabili e sugli oneri per lo smaltimento degli impianti nucleari. Per quanto riguarda invece il gas, il calo – come si vede – è più consistente e dipende essenzialmente dalle aspettative sui prezzi all’ingrosso in Italia e in Europa, che scendono con la stagione più calda.

10 cose incredibili che si possono fare con il microonde per risparmiare tempo e denaro








Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it