Lady D., il giallo dell’eredità: ecco a chi è andata la sua immensa fortuna


31 agosto 1997. Una data rimasta impressa nel cuore e nelle menti dei sudditi britannici e in tutto il mondo. Sono passati più di 20 anni da quando la principessa Diana ha perso la vita a Parigi ma ancora oggi si continua a parlare di lei e delle indiscrezioni sulla sua vita privata. Una vita in cui ha rincorso perennemente l’amore, quell’amore che sentiva non essere corrisposto tra le mura di Buckingham Palace. Lady Diana, che molti maligni vedevano come la donna cinicae e opportunista pronta a buttarsi e dilapidare il patrimonio britannico.

Lady Diana che nonostante avesse divorziato da Carlo, avendo avuto due figli eredi al trono britannico, vantava un patrimonio di tutto rispetto. La cosa che in pochi sanno è che William ed Harry non sono stati gli unici ad aver ereditato la sua incredibile ricchezza, una parte di quest’ultima è andata anche a una persona esterna alla Royal Family. Se fino a oggi tutti avevano sempre pensato che il patrimonio da 28 milioni di euro fosse andato solo ai figli William ed Harry, di recente sono emerse delle nuove indiscrezioni. Continua dopo la foto



Innanzitutto i due eredi al trono hanno potuto accedere al fondo solo in età adulta, ovvero quando hanno compiuto 30, come se non bastasse, non sono stati gli unici a essere stati nominati nel testamento di Diana. Lady Spencer ha lasciato parte della sua ricchezza a Paul Burrell, l’unico storico maggiordomo della Royal Family di cui si fidava, al quale sarebbero andati 250.000 euro. Continua dopo la foto


Le altre proprietà come il palazzo Spencer House sono state assegnate alle sorelle Lady Sarah e Lady Jane e al fratello, il conte James, mentre altri oggetti ai figliocci. Insomma, Diana ha dimostrato fino all’ultimo di essere la “principessa del popolo” , nominando nel testamento anche persone che non hanno il “sangue blu”. Di Diana si continua a parlare anche per presunte attività paranormali come per il caso di Billy, 4 anni e sostiene di essere la reincarnazione della principessa Diana. Continua dopo la foto


 


Il bambino è il figlio del celebre conduttore australiano David Campbellche, insieme alla moglie Lisa, ha raccontato la vicenda ai giornali, spiegando che il piccolo è stato sottoposto anche ad una serie di test per verificare quanto sostiene. Da questi è emerso che Billy conosce perfettamente tutti i dettagli della vita di Lady D e ricorda episodi successi decine di anni prima che lui nascesse. Non solo, sembra ricordare anche il fatale incidentein cui la principessa ha perso la vita: “Quando sua madre gli ha mostrato un’altra foto di Diana lui le ha detto: ‘Qui ci sono io come una principessa. Poi un giorno arrivarono le sirene e io non ero più una principessa’“.

Ti potrebbe anche interessare: Costanza Caracciolo, fisico al top al mare ma qualcosa non torna