“Gli ho detto ‘Vai, lasciati andare’. È morto tra le mie braccia”. Paolo Rossi: la moglie e le ultime ore di vita


La morte di Paolo Rossi ha fatto piangere l’Italia intera. Impossibile da dimenticare quelle partite magiche del 1982, che condussero la Nazionale azzurra alla meritatissima vittoria dei Mondiali. Con 6 reti nella competizione mondiale, l’ex campione di calcio fu in grado di vincere la classifica cannonieri e anche il Pallone d’Oro. La notizia del suo decesso, avvenuto all’età di 64 anni a causa di un tumore ai polmoni, ha fatto subito il giro del web, giungendo oltre i confini italiani.

Sono stati davvero tantissimi gli ex compagni di squadra che lo hanno voluto omaggiare un’ultima volta. Da Cabrini a Conti, passando per Antognoni e Zoff, sono stati emozionanti i messaggi inviati sui social. Anche Giovanni Trapattoni ha dato vita ad un bellissimo e commovente tweet: “I giocatori non dovrebbero morire prima dei loro allenatori”. Ma le parole più struggenti e sentite sono state proferite da Federica Cappelletti, ovvero sua moglie, la prima a comunicare il triste avvenimento. (Continua dopo la foto)






La donna ha infatti riportato pubblicamente anche le ultime parole che lei ha voluto dire all’amato marito: “Paolo ha lottato fino alla fine. Non voleva andarsene. Gli ho detto: ‘Vai, lasciati andare. Hai sofferto troppo. Abbandona questo corpo’. Prima che se ne andasse, gli ho sussurrato queste parole, sono sicura che le ha sentite. ‘Sappi che io crescerò le nostre bambine e sarò vicina al tuo primo figlio Alessandro’. In quel momento Alessandro era proprio accanto a me”. (Continua dopo la foto)






La coniuge di ‘Pablito’ ha poi detto ancora: “Dopo gli ho detto di portarsi via tutto il mio amore e quello dei figli e di cercare di stare bene, di essere felice per sempre. Se n’è andato tra le mie braccia. Ci siamo amati ogni giorno, siamo sempre stati vicini. E anche Paolo me lo ha ricordato nell’ultimo messaggio che mi ha scritto”. Queste affermazioni hanno toccato profondamente il cuore di tutti coloro che lo hanno amato, sportivi e non, che hanno esultato tantissimo per le sue gesta. (Continua dopo la foto)



La morte di Rossi ha scosso anche la conduttrice di ‘Storie Italiane’, Eleonora Daniele: “Non avremmo voluto cominciare, questa mattina, con questa notizia. Sono davvero tanti gli amici che in queste ore stanno ricordando il grande Paolo Rossi. Partiamo quindi con le bellissime immagini di quei gol che ci hanno fatto sognare con grande passione e affetto, gol che sono entrati in tutte le case d’Italia e del mondo”.

“Non volevo aprire con questa notizia…”. Eleonora Daniele non nasconde la tristezza a inizio puntata

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it