Cristina Parodi massacrata: ecco come si è fatta vedere. “Poi con che coraggio ci chiedi i soldi?”


Bufera su Cristina Parodi. Solo qualche settimana fa la giornalista e conduttrice tv, che è molto attiva su Instagram dove come tutti racconta il suo quotidiano, è finita nel vortice delle critiche, alcune delle quali ferocissime, sotto a uno degli ultimi post pubblicati sul suo affollato profilo social. Su Instagram la moglie di Giorgio Gori vanta oltre 400mila fan di solito pronti ad applaudire la sua classe, il suo fascino e la sua eleganza.

Ma anche i ritratti di famiglia e gli spaccati di vita reale come un piatto di spaghetti al pomodoro preparati per pranzo. Ma ha fatto indignare il web in occasione della Fashion Week milanese con una serie di scatti dove scriveva che “nonostante le critiche dei francesi sulla fashion week milanese la moda italiana sta dando un segnale importante”. (Continua dopo la foto)






“Noi ci siamo, con meno sfilate (tutte pazzesche però), in location incredibilmente belle e tante presentazioni e eventi”. Apriti cielo: “Si lamenta per due giorni di fila alle sfilate! Un’offesa alle donne che lavorano Davvero” e “A te Cristina ti piace odore dei soldi e fare una vita di lusso”, tra i tanti. Ora una nuova, feroce polemica sempre per un post. (Continua dopo la foto)






In un momento in cui i contagi da coronavirus sono in crescita e governo e sindaci corrono ai ripari con coprifuoco e strette sulle attività “non necessarie”, Cristina Parodi è stata criticata per la sua partecipazione alla Mille Miglia, la manifestazione automobilistica che attraversa l’Italia a bordo di auto d’epoca. La moglie del sindaco di Bergamo, con cui ha da poco festeggiato l anniversario di nozze, ha aperto la gara, insieme al suo driver, a bordo di una 300 SL del 1955 direzione Roma e mostrato sui social alcune immagini e video che la ritraggono in alcune delle città italiane toccate dal percorso. (Continua dopo foto e post)



 


Molti si sono scagliati contro Cristina Parodi, accusandola di essere poco coerente e fuori luogo in un momento delicato dopo che, a marzo, lei e in sindaco Gori si erano fatti portavoce dell’austerity: “Ma fa anche la pantomima di dare un segnale positivo? Ma va… . Va”, “Siete vittime di immagine”, “Complimenti davvero. Per la vostra coerenza. E ci saluti il marito”, “Certo che con il marito Sindaco …. non sai proprio comportarti! Poi se vi fischiano fanno bene!”. E poi: “Stai serena Parodi, senza pensieri la vita è bella !!!!! Hai tempo dopo per fare la tragica e raccogliere fondi”, “Vediamo se poi avrai il coraggio di chiederci soldi per l’ospedale…”.

“Ecco cosa fa il sabato sera”. Sorpresa Maria De Filippi: ‘smascherata’ così. La rivelazione arriva da chi “sa”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it