Aurora Tropea contro il cavaliere di UeD. Un’accusa pesantissima: “Delinquente!”


Uomini e Donne non va in onda perché in vacanza, ma anche se il seguitissimo programma di Maria De Filippi è in pausa estiva e tornerà a fare compagnia al pubblico solo a settembre, tra intervista, indiscrezioni e aggiornamenti dai social i fan possono essere sempre informati.

Nelle ultime ore da Instagram si scopre per esempio l’accusa mossa da Aurora Tropea, la dama del trono over che proprio nella parte finale di questa stagione di Uomini e Donne aveva iniziato a frequentare un suo spasimante, Giordano Martelli. Aurora, che in puntata ha avuto diversi scontri con Gemma Galgani, lo aveva preferito tra tre corteggiatori ma dopo poco lui si era defilato facendo intendere di avere difficoltà di tipo economico. Le stesse all’origine della vicenda oggi raccontata pubblicamente da Aurora. (Continua dopo la foto)






Che tuona contro Giordano accusandolo di aver orchestrato una truffa ai suoi danni, come raccontato su Instagram: con la scusa di problemi di tipo finanziario, le avrebbe chiesto un prestito per fare un regalo a sua figlia, per poi bloccarla sui social e sulle app di messaggistica. “Si è presentato al negozio con i bambini, perché è anche un padre di famiglia, dicendomi che era il compleanno della bambina e che non aveva nemmeno i soldi per farle il regalo”, spiega lei. (Continua dopo la foto)






“Io naturalmente da persona perbene e buona, faccio tanto volontariato, glieli ho dati veramente di cuore questi cento euro”, continua. “Stiamo parlando di cento euro, non di chissà cosa, però io i soldi me li sudo, lavoro dalla mattina alla sera”. Dopo il prestito, alle richieste di restituzione da parte di Aurora, Martelli l’avrebbe quindi bloccata. Sarebbe poi intervenuta anche Veronica Ursida, sempre di UeD, per convincerlo ma non èm successo. “Lui è solo un delinquente, mi sta minacciando, prendendomi in giro, dicendomi di andare a casa sua, che mi aspetta a braccia aperte”, prosegue Aurora. (Continua dopo le foto)



 


“Non mi fai paura, sei un ometto – dice ancora rivolgendosi a Giordano – un nonnulla, morto di fame sei e morto di fame rimarrai”. Tra le Storie, poi, aggiunge di non avere paura e alle critiche ricevute: “Che ne sapete quello che io ho passato in due mesi? Sono state derisa e umiliata, presa in giro solo per averci messo il cuore. Chi ci mette il cuore nella vita non perdere mai, io sono fiera di quello che sono, ci metto sempre la faccia e non ho paura. Continuerò a denunciare i soprusi, la gente che se ne approfitta delle persone buone, nella vita siete liberi di fare ciò che volete e io continuerò a camminare a testa alta. E a sorridere, perché a me il sorriso non lo toglie nessuno”.

UeD, rivoluzione in vista per Tina Cipollari e Gemma Galgani: “Maria De Filippi è pronta a farlo”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it