“Lo avete mai notato?”. Alessia Marcuzzi, quella parte del corpo che detesta: “Un difetto, ok…”


Alessia Marcuzzi, è risorta dal pieno dell’estate vacanziera, ovviamente dal sapore tutto italiano. La biondissima conduttrice, in quest’ultimo periodo, è stata al centro di una grossissima tempesta di sabbia scatenata dai cecchini del gossip. Infatti Alessia Marcuzzi è stata bersagliata dai giornali scandalistici e dal web in generale poiché ritenuta causa della rottura tra Stefano De Martino e la showgirl argentina Belen Rodriguez. Storia ormai trita e ritrita ma… repetita iuvant.

Ebbene, Alessia Marcuzzi sarebbe stata (secondo fonti assolutamente non ufficiali e super smentite) al centro di un triangolo amoroso insieme alla Rodriguez e a De Martino. Spolverati gli ultimi panni sporchi che non sono stati assolutamente lavati in famiglia, Alessia Marcuzzi settimane fa è fuggita dalla bufera mediatica partendo alla volta della Costiera Amalfitana. Adesso la presentatrice è ri-approdata a Roma, luogo in cui vive ed in cui dopo l’estate dovrebbe tornare a dirigere Temptation Island Vip. (Continua dopo le foto)











A Roma con lei vivono il marito 56enne, Paolo Calabresi Marconi, e i figli, Tommaso Inzaghi che ha 19 anni, e Mia Facchinetti che ne ha 8. Alessia Marcuzzi è una gran sostenitrice del body positive, ed in queste ultime ore lo è stata più che mai. La Marcuzzi ha infatti condiviso uno scatto su Instagram che la ritrae di schiena, mettendole in primo piano le gambe. Queste ultime hanno da sempre rappresentato un grande cruccio per Alessia, che decide di parlarne apertamente, noncurante delle critiche e fomentando l’accettazione di sé stessi. “So di averle storte […] non sto cercando complimenti, giuro”. Con questa frase spazza via ogni possibile polemichetta, stroncandola sul nascere. Ma leggiamo tutta la didascalia scritta da Alessia Marcuzzi a corredo del post condiviso su Instagram. (Continua dopo le foto)



“Vi anticipo: sono molto storte, lo so. Mio marito dice che le mie gambe sono come quelle dei pupazzetti con cui giocavamo da piccoli, quelli che si componevano con delle calamite…avete presente?  Solo che a me le hanno attaccate al contrario, scambiando la tibia destra con la sinistra. Ma io le scopro comunque. E cammino fiera. Un difetto può diventare la vostra particolarità e rendervi unici, ricordatelo. P.S I am not fishing for compliments, giuro”. Una follower la rassicura: “Io ce le ho più storte delle tue. E ho pure la ritenzione idrica e la cellulite. Ma metto comunque gli shorts perché a volte mi sono comodi. Tanto se qualcuno ha da ridire qualcosa la trova comunque. E nel mio caso ha solo l’imbarazzo della scelta.”

Benedetta Parodi, la notizia bomba (e ufficiale) che fa tutti felici. Si è saputo poco fa

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it