“La mia dose quotidiana di gioia”. Così la super vip presenta la sua bambina


La piccola è nata lo scorso 22 aprile, in piena emergenza sanitaria, e ora la sua famosa mamma ha deciso di presentarla ai suoi 3 milioni di fan. Ha pubblicato una foto tenerissima della sua bambina, che è la sua secondogenita, e commentato il post scrivendo “La mia dose quotidiana di gioia”. Esplosione di cuoricini immediata.

Si chiama Joy, “gioia” in inglese appunto, la seconda figlia che Clio Make Up ha avuto dal marito Claudio Midolo. Lei, all’anagrafe Clio Zammatteo, è una delle blogger specializzate in beauty e trucco più famose, lui un game designer e insieme vivono da tempo a New York. Anche ora tutta la famiglia vive negli Usa e nei mesi scorsi l’esperta di bellezza e web star aveva raccontato con angoscia i momenti più difficili della pandemia, che a New York ha causato un numero altissimo di contagi. (Continua dopo la foto)






Poco prima di dare alla luce la sua seconda bambina, Clio si era trasferita temporaneamente in una zona più tranquilla, in Virginia. Tornati nella Grande Mela, Clio, Midolo e le due figlie oggi appaiono più sereni, sebbene l’emergenza sanitaria sia ancora decisamente allarmante negli Stati Uniti. Già mamma di Grace Cloe, la primogenita nata il 29 luglio 2017, in passato la blogger aveva avuto un aborto spontaneo. (Continua dopo la foto)






“Nel 2015 ho avuto un aborto e non l’avevo messo in conto. Era come se pensassi “a me non può succedere – aveva raccontato Clio Make Up in un’intervista a Vanity Fair – Dopo è stato uno shock, ci abbiamo provato per oltre un anno. (…) Dopo che ho perso il bambino, essendo una donna formosa, mi capitava spesso che mi dicessero: ‘Clio, ma sei incinta?’”. (Continua dopo foto e post)



 

Visualizza questo post su Instagram

 

La mia dose quotidiana di gioia

Un post condiviso da Clio (@cliomakeup_official) in data:

 


“Oppure – continuava la blogger – visto che ho quattro gatti, ogni volta che postavo una loro foto qualcuno commentava così: “Belli i gatti, ma adesso non è il momento di un bambino? In quei momenti stavo male, ma ho preferito non dire nulla. Era troppo personale, era troppo presto. Ho capito, però, il male che possono fare certe domande. Ci sono anche tante mie amiche che non vogliono avere figli, perché bisogna chiederglielo continuamente?”.

Irriconoscibile! Benedetta Rossi come non l’avete mai vista prima: foto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it