“Mi sono perso”. Dopo l’annuncio della “lunga battaglia”, Simone Coccia Colaiuta torna e racconta tutto


Le ultime parole scritte sui social da Simone Coccia Colaiuta avevano fatto molto pensare. Da ciò che aveva scritto si era capito che Coccia avesse passato uno dei momenti più duri della sua vita. Alcuni hanno ipotizzato che avesse rotto con la Pezzopane, altri hanno pensato che avesse problemi di salute, insomma, ne sono state scritte di tutti i colori. Così, per evitare che fossero fatti voli pindarici, Simone Coccia Colaiuta ha deciso di intervenire sui social per spiegare meglio cosa sta succedendo.

“Cari amici e cari amiche, non potevo fare a meno di scrivervi questa lettera di ringraziamento visto e considerato che in questi giorni sono stato sommerso da tantissimi messaggi di comprensione e solidarietà da parte vostra, mi sembrava irrispettoso non aggiornarvi e tenervi sulle spine, sto decisamente meglio amici, certo anche in questa fase delicata non è mancato qualche leone da tastiera, ma vinta non l’ha mai avuta, figuriamoci adesso” ha scritto a didascalia di uno scatto in bianco e nero su Instagram. Continua a leggere dopo la foto









“Non mi sarei mai aspettato di ricevere così tanta energia positiva da parte vostra che ha innescato in me una tale forza da desiderare ancor di più la voglia di uscire il più presto possibile da questo labirinto nel quale mi sono perso. La possibilità di incanalarmi nella via di uscita c’è, intravedo una leggera luce, ci arriverò.

Per chi mi conosce sa che ho una personalità abbastanza forte, quasi indistruttibile, anche se le debolezze fanno parte di chi è forte, ma non ho mai mollato nella vita, anche in momenti peggiori, e di certo non lo farò in questo momento, anzi, sto cercando con grande sforzo di compiere dei passi giusti, anche se non vi nascondo di accusare tanta fatica nelle mie gambe, ma so perfettamente che gli ultimi passi saranno quelli decisivi” ha scritto ancora Coccia Colaiuta. Continua a leggere dopo la foto






Insomma, non ci sono problemi di salute fortunatamente. Pare che il suo problema sia stato quello di avere avuto a che fare con alcuni leoni da tastiera come lui stesso ha svelato attraverso Instagram. Simone Colaiuta ha inoltre spiegato di essersi perso. Ma è certo che riuscirà a trovare la strada per avere un equilibrio. Quindi non c’entra la salute e non c’entra neanche la fine della relazione con Stefania Pezzopane. Continua a leggere dopo la foto



 

Visualizza questo post su Instagram

 

Cari amici e cari amiche, non potevo fare a meno di scrivervi questa lettera di ringraziamento visto e considerato che in questi giorni sono stato sommerso da tantissimi messaggi di comprensione e solidarietà da parte vostra, mi sembrava irrispettoso non aggiornarvi e tenervi sulle spine, sto decisamente meglio amici, certo anche in questa fase delicata non è mancato qualche leone da tastiera, ma vinta non l’ha mai avuta, figuriamoci adesso. Non mi sarei mai aspettato di ricevere così tanta energia positiva da parte vostra che ha innescato in me una tale forza da desiderare ancor di più la voglia di uscire il più presto possibile da questo labirinto nel quale mi sono perso. La possibilità di incanalarmi nella via di uscita c’è, intravedo una leggera luce, ci arriverò. Per chi mi conosce sa che ho una personalità abbastanza forte, quasi indistruttibile, anche se le debolezze fanno parte di chi è forte, ma non ho mai mollato nella vita, anche in momenti peggiori, e di certo non lo farò in questo momento, anzi, sto cercando con grande sforzo di compiere dei passi giusti, anche se non vi nascondo di accusare tanta fatica nelle mie gambe, ma so perfettamente che gli ultimi passi saranno quelli decisivi, come il detto “l’ultima chiave del mazzo, sarà quella ad aprire la porta” e quando ciò avverrà, sarà anche grazie a voi che mi avete omaggiato di una parola di conforto, che delle volte vale più di una mano tesa della quale c’è poco da fidarsi in questi periodi, specie a me, perché non si conosce l’intento, se ti vuol cacciare dalle sabbie mobili, oppure appoggiarsi sulla testa per fare il contrario… Cari amici e care amiche, non finirò mai di ringraziarvi, ancor più in questo momento. Il leone, seppur ferito, è sempre un leone. Con affetto. Simone

Un post condiviso da Simone Coccia Colaiuta 🔹 (@simone_coccia_official) in data:

 

Almeno i fan hanno capito che non si tratta di una questione troppo seria. Quando sui social, qualche giorno fa, aveva parlato di una “lunga battaglia”, tutti avevano pensato al peggio: “Mi dispiace informarvi che da questa mattina non sarò presente sui social di Facebook e Instagram. Una battaglia dura mi aspetta, ma sono sicuro che la vincerò. Grazie a tutti per la comprensione, a presto”.

Simone Coccia Colaiuta, l’annuncio che fa preoccupare tutti: “Mi aspetta una dura battaglia…”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it