Alena Seredova messa in guardia sotto l’ultima foto della figlia: “Stai attenta, è pericoloso!”


Alena Seredova è raggiante. Un momento stupendo per la modella ceca, diventata da poco mamma di Vivienne Charlotte, la figlia avuta dal compagno Alessandro Nasi, vicepresidente del Cda di Exor e cugino di John e Lapo Elkann. Dopo due maschi, David Lee e Louis Thomas, nati dall’unione con Gianluigi Buffon, è arrivata una femminuccia nella vita di Alena.

“A volte i sogni si avverano. Benvenuta principessa”. Così aveva annunciato l’arrivo della sua terza figlia. Il fiocco rosa è stato appeso in anticipo, visto che recentemente durante l’intervista rilasciata a ‘Verissimo’ da Silvia Toffanin, Alena aveva rivelato che attendeva la nascita della piccola il 2 giugno. Invece la bimba è venuta alla luce prima, per la gioia incontenibile di tutta la famiglia. (Continua dopo la foto)









Su Instagram Alena Seredova ha già condiviso qualche scatto della sua principessa. Anche uno con i fratelli maggiori, anche loro felicissimi della nuova arrivata. Ma nelle ultime ore un altro scatto con protagonista Vivienne Charlotte ha sollevato qualche critica. Non è sola: accanto a lei c’è l’adorato cane Sprint ed è stato proprio questo il motivo per cui tanti utenti hanno avuto da ridire sotto alla foto. (Continua dopo la foto)






La modella ha postato una foto che fa intravedere la culla della figlia con accanto a vegliare sulla piccola il suo amato cane. “Si è innamorato anche lui #sprint”, la didascalia. Ma molti fan sono subito scattati sull’attenti per metterla in guardia dal pericolo celato in questo atteggiamento: “Stai attenta è un cane gli può venire la gelosia!”, scrive uno. (Continua dopo foto e post)



 

Visualizza questo post su Instagram

 

Se innamorato anche lui ❤️ #sprint

Un post condiviso da Alena Šeredová (@alenaseredova) in data:

 


“Non è igienico!”, è il commento di un altro utente. E poi: “No Alena, è sempre un cane”, “Attenta, non si sa mai”, “Pericoloso e non igienico”. Insomma, diversi gli inviti a prendere le distanze e fare attenzione. Ma tanti altri invece vedono solo una gran dolcezza in quella foto di Sprint accanto alla culla della piccola Vivienne. Perché “la protegge”.

“Prendono per il c**o la gente!”. Flavio Briatore spara ancora a zero: le sue accuse sono pesantissime

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it