“Smettere di vivere…”. Belen Rodriguez, l’inaspettata confessione. E no, Stefano De Martino non c’entra


Belen Rodriguez è una delle più amate della televisione italiana. Sono ormai anni che la Rodriguez è una stella del firmamento della televisione di casa nostra ma è ovvio che, per quanto crediamo di sapere tutto di lei, non è così. Ovviamente Belen è molto di più di quello che vediamo in televisione o sui social. Così come tutti gli altri vip. Non dobbiamo soffermarci alla superficie se vogliamo conoscere a fondo una persona. Belen Rodriguez è Belen Rodriguez: bella, solare, sensuale, ironica. Tutta sorrisi e successo, all’apparenza.

Ma dietro i suoi sorrisi e a ciò che vediamo filtrato dallo schermo c’è dell’altro. Anche difficoltà, difficoltà che Belen Rodriguez ha deciso di raccontare nel suo ultimo post su Instagram. Una lunga riflessione sul suo passato e su ciò che l’ha portata a essere ciò che è oggi. “Voleva essere la donna perfetta, e se non riusciva ci rimaneva male, addirittura nel giustificarsi faceva dei giri di corda talmente abili nei quali ti procurava svarioni, e alla fine le credevi, ma lei non voleva mentire, voleva solo essere perfetta per i suoi occhi” scrive Belen nel suo lungo post. Continua a leggere dopo la foto









La Rodriguez apre il suo cuore come mai aveva fatto prima: “Un giorno si accorse che la propria accettazione del fatto di non esserlo lontanamente riesce in qualche modo a farle assaggiare un pizzico diverso di libertà. Quella parola che aveva sempre sentito, le piaceva, era musicale, vissuta sulla sua pelle in altre sfaccettature, ma questa versione era decisamente quella che preferiva…”. Una Belen così non si era mai sentita, davvero. Continua a leggere dopo la foto






Anche Belen ha sofferto, anche lei ha avuto dei momenti difficili. E li racconta: “Smettere di vivere per l’accettazione altrui, ma riuscire in qualche modo a dedicarci un applauso da parte nostra. È così complicato, lo sappiamo! Ma siamo chi siamo, siamo la somma delle nostre storie e di quelle che ci hanno fatto nascere, di quelle che ci circondano, la somma dei nostri errori, la somma del nostro coraggio. E quindi se siamo consapevoli di fare il possibile, ogni giorno, per essere delle brave persone, e non ferirne altre senza un motivo. allora è fatta, siamo noi, così come siamo, esseri imperfetti e ce lo concediamo”. Continua a leggere dopo la foto



 

Visualizza questo post su Instagram

 

Voleva essere la donna perfetta, e se non riusciva ci rimaneva male, addirittura nel giustificarsi faceva dei giri di corda talmente abili nei quali ti procurava svarioni, e alla fine le credevi, ma lei non voleva mentire, voleva solo essere perfetta per i suoi occhi. Un giorno se ne accorse che la propria accettazione del fatto di non esserlo lontanante riesce in qualche modo a farle assaggiare un pizzico diverso di libertà, quella parola che aveva sempre sentito, le piaceva, era musicale, vissuta sulla sua pelle in altre sfaccettature, ma questa versione era decisamente quella che preferiva. Smettere di vivere per l’accettazione altrui, ma riuscire in qualche modo a dedicarci un applauso da parte nostra. È così complicato, lo sappiamo! Ma siamo chi siamo, siamo la somma delle nostre storie e di quelle che ci hanno fatto nascere, di quelle che ci circondano, la somma dei nostri errori, la somma del nostro coraggio. E quindi se siamo consapevoli di fare il possibile, ogni giorno, per essere delle brave persone, e non ferirne altre senza un motivo. allora è fatta, siamo noi, così come siamo, esseri imperfetti e ce lo concediamo . Belén

Un post condiviso da (@belenrodriguezreal) in data:

 


Parole bellissime che fanno riflettere. Ma c’entra in qualche modo Stefano De Martino? I fan hanno avuto questa impressione. No, nulla. Belen ci ha tenuto a precisare che quel discorso sull’accettazione non riguardava minimamente Stefano. I fan hanno capito male: tutto ciò che ha scritto era riferito solamente a se stessa.

“Dovete dirci qualcosa?”. Belen Rodriguez e la gravidanza, la foto fa scoppiare il caso

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it