Organizza una super festa per i 15 anni della figlia e manda gli inviti tramite Facebook. Per un errore banale (e lo choc della festeggiata) si presentano più di mille persone. Doveva essere una serata divertente ma si trasforma in una tragedia vera


 

Non prendete mai sul serio gli inviti agli eventi su Facebook. E fate attenzione quando volete organizzare qualche evento tramite social, potreste rischiare di finire come Crescencio Ibarra, un uomo messicano che stava organizzando la festa dei 15 anni di sua figlia Rubi e per invitare amici e parenti ha deciso di creare un evento su Facebook. In Messico il 15esimo compleanno è una tappa molto importante, come un preludio all’età adulta e queste feste di compleanno stanno molto a cuore alle famiglie dei festeggiati, per questo motivo il signor Ibarra voleva essere sicuro che il suo invito raggiungesse tutti, e ci è riuscito. L’evento creato dal padre di Rubi non aveva restrizione di privacy ed era pubblico, poteva quindi essere letto da tutti. All’improvviso Ibarra si è ritrovato un milione e duecentomila partecipanti al suo evento, diventato virale. Alla fine a La Joya, il paesino in cui vivono Rubi e la sua famiglia, in Messico centrale, si sono presentate “solo” migliaia di persone. (Continua a leggere dopo la foto) 








Addirittura una compagnia aerea aveva offerto il 30% di sconto sul volo per l’aeroporto più vicino alla festa con lo slogan “Stai andando alla festa di Rubi?”. Il padre ha spiegato che l’evento era rivolto ad amici e vicini di casa ma che una volta vista la reazione sui social ha pensato di non voler cacciare nessuno, d’altronde nell’invito su Facebook aveva scritto apertamente che “tutti erano i benvenuti” al mega party. La festa comprendeva l’esibizione di tre band locali e addirittura una corsa di cavalli con tanto di premio finale di 490 dollari per il vincitore.

(Continua a leggere dopo le foto) 








 

La corsa purtroppo è finita in tragedia: un uomo di 66 anni, che aveva un suo cavallo in gara, è caduto durante la competizione ed è finito sul percorso, così è stato schiacciato dagli animali in corsa. Nelle foto pubblicate la festeggiata, con uno sfarzoso vestito fucsia e una tiara di brillanti, sembra tranquilla e sorridente nonostante la folla di sconosciuti invitati che desiderano porgerle i loro auguri.

Leggi anche: “Altro che Supergirl: sembri una balena!”. Si traveste da eroina per il suo compleanno ma gli utenti di Facebook la umiliano. Lei, però, riesce a dimagrire. E oggi si prende una bella rivincita…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it