Fatto in casa da Benedetta, all’insulto ‘cessa’ lei risponde così. L’asfaltata della foodblogger è epocale


Quello di Benedetta Rossi, conosciuta da tutti come ”Fatto in casa da Benedetta” è stato un successo clamoroso (e inaspettato). Ricette semplici, un frullatore, mani che impastano, vanillina in polvere e aromi che si comprano al supermercato sono gli ingredienti che le hanno permesso di avvicinarsi a tutti. Con il suo accento marchigiano marcato, la frase “l’ho fatto in casa per voi“ e pollicione alzato, Benedetta, residente ad Altidona in provincia di Fermo (Marche), ha surclassato le più grandi foodblogger balzando in vetta alla classifica delle cuoche più amate del web e della televisione. I numeri parlano da soli: 5 milioni di follower, libri venduti e un programma tutto suo in tv, sul canale FoodNetwork.

Il suo canale youtube è nato per caso. “Avevamo ristrutturato il nostro casale e avevamo cominciato a produrre saponi che vendevamo su Internet. Intanto continuavo a pubblicare le ricette. – ha raccontato in un’intervista sul Corriere della Sera – A un certo punto crescevano in un modo pazzesco. E il ragazzo che ci aiutava da un punto di vista tecnico ci ha suggerito di non perdere una simile occasione. Ha registrato e creato il sito Fattoincasadabenedetta. Non fosse per lui”. (Continua a leggere dopo la foto)









Poi il grande successo. Oltre cinque milioni di follower, libri e un programma in televisione che ha permesso alla rete (Foodnetwork) di alzare i suoi ascolti. Con il successo, però, sono arrivati anche gli haters, ma Benedetta non si è lasciata intimorire e ha risposto asfaltando tale Luk che la insultava sui social. “Non potete capire quanto mi infastidisce sta cretina. La sua falsa ingenuità mi irrita, la trovo orrenda e fa cose da ultra cessa”, ha scritto l’utente su Twitter. (Continua a leggere dopo la foto)






La risposta di Benedetta è arrivata immediata: “Non mi preoccupi tu ma i 90 like a uno che chiama cretina una donna che non conosce. Non frequento twitter, dicevano che era un ambiente molto più colto di FB…Alla faccia del ca**o a me sembra un ritrovo di bulli frustrati …comunque stacce fratè…il cretino sei tu. Personaggio un ca**o, ok? Quando mi conoscerai di persona allora potrai parlare, imbecille. Io non ho nulla da perdere. Non me ne frega un ca**o di te, della tv e della popolarità, ma gli insulti da uno sconosciuto del ca**o non me li prendo in silenzio, ok?”. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Pochi minuti dopo Benedetta ha twittato anche l’emoticon del dito medio. L’epica asfaltata della foodblogger ha scatenato tutti: “Lo hai steso come una frolla”, “L’hai steso e senza l’uso del mattarello”, “Queen, ho deciso di seguirla ovunque pure se non so cucinare nulla”, “Non ti conoscevo fino ad ora ma già sono tuo fan”, sono alcuni dei commenti lasciati sotto i tweet di Benedetta.

“Identica al papà”. Carlotta Mantovan, il primo dolcissimo selfie con la figlia Stella, oggi cresciuta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it