“È la quarta volta in 68 anni”. Regina Elisabetta, un evento davvero straordinario: l’annuncio


Sono state tre le circostanze in cui la sovrana ha parlato al suo popolo. La prima in occasione della Guerra del Golfo, nel 1991, la seconda in occasione dei funerali di Lady Diana nel 1997 e la terza per commemorare nel 2002 la morte della Queen Mother.  Nel 2012, poi, l’indirizzo alla nazione, per l’ anno del suo Giubileo di Diamante sul trono. Domenica sera, 5 aprile, in tv e sui social, in 68 anni di regno, la sovrana Elisabetta parlerà al suo popolo per la quarta volta. Il discorso sarà rivolto alla nazione e trasmesso alle ore 20 (21 in Italia) in diretta televisiva ai britannici e a tutti i cittadini dei Paesi del Commonwealth colpiti dall’epidemia di coronavirus.

La registrazione è avvenuta proprio dal castello di Windsor, dove la regina si è ritirata in quarantena assieme al 98enne consorte Filippo. Ciò che ha spinto la sovrana a prendere parola sono i numeri in continua aumento. Le vittime nel Regno Unito continua ad aumentare, facendo registrare un balzo di 684 unità a quota 3605. Elisabetta II ha già detto qualcosa in merito all’emergenza sanitaria che sta colpendo gran parte della popolazione mondiale:  “molti individui e famiglie in tutto il Regno Unito e in tutto il mondo stanno entrando in un periodo di grande preoccupazione e incertezza”. (Continua a leggere dopo la foto).








“Ci viene consigliato di cambiare le nostre normali routine e regolari schemi di vita per il bene più grande delle comunità in cui viviamo e, in particolare, per proteggere i più vulnerabili al loro interno. In momenti come questi, mi viene in mente che la storia della nostra nazione è stata forgiata da persone e comunità che si uniscono per lavorare insieme, concentrando i nostri sforzi con un focus sull’obiettivo comune”. Le parole della sovrana sono state decisive per permettere al popolo di sentirsi uniti nel fronteggiare un’emergenza profondamente difficile, da cui si spera di rinascere più forti. (Continua a leggere dopo la foto).






“Sua Maestà la Regina ha registrato un messaggio speciale – si legge in una nota diffusa oggi da Buckingham Palace – in relazione all’epidemia di coronavirus”. Sono stati giorni difficili anche in palazzo. Infatti la settimana precedente, si è appreso da Clarence House su Carlo, l’erede al trono, che: “Ha contratto il covid, ma ha avuto solo sintomi lievi. Adesso è in buona salute e può ricominciare gradualmente a lavorare da casa”. Contagiato anche il primo ministro Boris Johnson, seppur in via di guarigione. E non ultimo il caso di positività del maggiordomo reale. (Continua a leggere dopo la foto).



Lo scorso novembre i coniugi reali hanno festeggiato 73 anni di matrimonio, anche se tutti sanno che da tempo vivono in case separate. Infatti, prima che si facesse largo l’emergenza coronavirus la sovrana passava gran parte dell’anno a Buckingham Palace, mentre il duca di Edimburgo viveva nella tenuta di Sandringham. Oggi si ritrovano sotto le steso tetto in auto-quarantena e dalle stesse pareti del castello di Windsor la voce di Elisabetta II tornerà a parlare per dare sostegno e una guida a un popolo segnato dalla preoccupazione e dal disorientamento.

Coronavirus, il dottor Italo Nosari non ce l’ha fatta: si è spento tra i malati che curava

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it