“Ho paura”. Coronavirus, Federica Pellegrini e il timore per il fratello Alessandro. Cosa sta succedendo


Federica Pellegrini interviene sulla questione Coronavirus. Ha deciso di farlo dopo discorso del primo ministro inglese Boris Johnson che ha letteralmente sconvolto l’opinione pubblica. A Londra, vive e lavora il fratello di Federica Pellegrini: Alessandro. Johnson il popolo inglese dovrà “abituarsi a perdere i propri cari prima del tempo”. In una condizione così critica causata dalla diffusione del Coronavirus, l’Inghilterra sceglie quindi di non agire e continuare a vivere la quotidianità come se nulla fosse successo.

Intervistata per La Repubblica, la veneta ha raccontato dei suoi timori per la famiglia ma ha anche lanciato un messaggio di speranza e solidarietà rivolto a tutto il Paese. “All’inizio forse l’abbiamo presa sottogamba, pensando che fosse una febbre più brutta delle altre. Ero preoccupata per mia mamma che è immunodepressa ed è un soggetto a rischio e per mia nonna vista l’età. Però adesso sono rinchiuse in casa controllate da mio padre e sono più tranquilla”, ha dichiarato Federica Pellegrini. Continua dopo la foto






Poi però, il pensiero è volato verso Alessandro: “Temo per mio fratello Alessandro che lavora a Londra dove si parla di contagio di gregge e dove il primo ministro dice di prepararsi a perdere i familiari: sono scioccata per dei discorsi così fuori di senno. Io mio fratello sono pronta ad andarmelo a prendere a piedi per riportarlo in Italia“. Continua dopo la foto






Infine, la campionessa ha voluto mandare un messaggio per tutti gli italiani: “Io sono convinta che quando ne usciremo ci servirà a essere più rispettosi e a fare anche un po’ più gioco di squadra. A sentirsi forti come italiani. Riscoprire il valore delle regole e dell’appartenere a una comunità. Siamo tutti uniti, siamo tutti insieme in questa emergenza. Teniamo duro e pensiamo positivo e aspettiamo. Non possiamo fare altro”. Continua dopo la foto



 


L’emergenza coronavirus durerà fino alla prossima primavera e nel Regno Unito potrebbe portare a 7milioni di persone ricoverate in ospedale. E’ quanto rivela un rivela dossier segreto del Public Health England (PHE) redatto per i responsabili del servizio sanitario nazionale britannico (Nhs). Nel documento, svelato dal Guardian, per la prima volta gli esperti del governo hanno messo nero su bianco che si aspettano che il virus circoli per altri 12 mesi, con enormi ripercussioni sulla tenuta del Nhs.

Ti potrebbe interessare: Al Bano, il dolce messaggio a Eleonora Daniele. Accade tutto in diretta tv

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it