“Gesù! Ma quello è un pene!”. L’ultima, assurda moda lanciata da una ragazza in rete è subito diventata virale. Parliamo di “semplice” make up eppure c’è un risvolto decisamente trash


 

Prendersi cura del proprio corpo, in epoca social, è diventata una vera e propria professione, inutile negarlo. Di giorno in giorno, il numero di ragazze che apre un proprio canale YouTube per dare preziosi consigli di make up alle coetanee è aumentato in maniera vertiginosa, consentendo alle più brave e intraprendenti di totalizzare numeri da capogiro per quanta riguarda commenti e visualizzazioni, con annessi guadagni non sempre trascurabili. Dai trucchi per avere un colorito perfetto a quelli per nascondere bollicine e imperfezioni, l’etere si è ormai saturato di filmati di questo tipo, al punto che diversi utenti hanno da tempo manifestato la propria frustrazione per il dilagare di questa moda. A farsi portavoce della polemica è stata una intraprendente ragazza di 19 anni di nome Asia Brautigam, che attraverso Twitter ha lanciato un beffarda trovata nata proprio per ironizzare sulle giovani che si presentano in rete come santone del trucco. (Continua a leggere dopo la foto)







In barba a capelli color arcobaleno e labbra olografiche (no, nessuna invenzione), la teenager ha deciso di lanciare la sua personalissima invenzione, alla quale ha dato il nome di “dickliner”. In cosa consiste? Di fatto, nel coronare le proprie sopracciglia con un bel disegno che ritrae un pene. Sì, avete capito bene, l’organo genitale maschile con tutte le sue componenti, a partire dallo scroto che fa la propria comparsa a una delle due estremità del disegno. (Continua a leggere dopo la foto)








Per raggiungere il risultato sperato basta seguire un pratico tutorial che la stessa Asia ha condiviso. E se qualche abitante del web ha accusato la 19enne di essere “volgare e decisamente fuori luogo”, in tanti non hanno mancato di sottolinearne la genialità e l’invidiabile vena comica, sostenendo che “se tutte fossero come lei, i social sarebbero di sicuro più divertenti”.

“Con il pene la mia vita è un’altra”. In quel corpo si sentiva morire e allora cambia sesso. Ma non è tutto qui, perché poi arriva il colpo di fulmine con una lei e insieme fanno il botto. La storia di questo ragazzo, non vi lascerà indifferenti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it