“Le mie cicatrici? Eccole qua, guardate pure”. Bella, bellissima come sempre, la star si mostra senza veli dopo la lunghissima lotta contro una brutta malattia, mostrando i segni rimasti sul suo corpo nudo


 

Quando aveva solo 13 anni le è stato diagnosticato il morbo di Crohn e, quando è diventata più grande, ha dovuto combattere contro due tumori al seno, l’ultimo dei quali le ha causato una doppia mastectomia nel 2013. Tutto nel giro di 10 anni. Battaglie difficilissime che però le hanno dato la forza di accettarsi e soprattutto di andare avanti. Per questo lei, che è famosissima, per il resto del mondo non è solo un’artista grandiosa, ma prima di tutto è una grande donna. E allarghiamo il raggio al resto del mondo e non solo ai suoi fan, che comunque sono numerosissimi, perché con coraggio e senza timore, ha mostrato più volte le cicatrici lasciate dalle operazioni chirurgiche sui suoi canali social e, ultimamente, ha raccontato come è riuscita a vincere la guerra contro le malattie e ad avere il coraggio di rivelare i suoi difetti e di farne una forza. Si è aperta su Fault Magazine, che pubblica le immagini della star, seminuda e bellissima, e il racconto di tutto quello che ha passato. (Continua a leggere dopo la foto)

Lei è ovviamente Anastacia. Per la cantante, che adesso ha 48 anni, il peggio sembra essere passato grazie agli esami preventivi e ai successivi interventi, ma non vuole e non può dimenticare. Per questo, nell’intervista, ribadisce quanto siano fondamentali le sue cicatrici per ricordarle, ogni giorno, cosa ha dovuto passare con la mastectomia. E adesso, grazie a un team che la supporta in questa scelta e che trasforma i segni del suo corpo in arte, vuole mostrarle. No, non si vergogna dei suoi segni sul corpo, sono una parte di sé ormai. (Continua a leggere dopo i post)








E questi scatti, senza veli e con le cicatrici in mostra, sono la prova che si può tornare donna. Scatti bellissimi quelli di Anastacia, immortalata da Andres De Lara e poi rilanciati sul profilo Instagram dalla stessa star, nei quali è l’arte a prendere il sopravvento e, soprattutto, la ritrovata femminilità. E il messaggio che vuole lanciare è proprio per tutte quelle donne che, come lei, hanno lottato o lottano contro la malattia. Parlando apertamente del cancro, Anastacia ha aiutato molte persone a farsi avanti e il suo è un messaggio di speranza e anche un incoraggiamento per tutti coloro che lottano contro la stessa malattia

Era il 1999 e Anastacia, con la sua voce possente e il singolo I’m outta love, aveva conquistato milioni di fan. Poi è scomparsa dalle scene per combattere il cancro (per ben due volte) e adesso si mostra nuda sui social: ecco com’è diventata

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it