In top e mutandine, si mette in posa davanti allo specchio e pubblica in rete lo scatto. In pochi minuti il web impazzisce e lei diventa una star assoluta. Cosa c’è di tanto ”speciale” in quell’immagine (che, potete scommetterci, conquisterà anche voi)


 

È una ragazza normale. Ma i social l’hanno resa famosa. Si chiama Ashlie Molstad, ha 31 anni e fa la fitness blogger, fashion blogger, style blogger. E quindi cosa fa di preciso? Pubblica foto, consigli, suggerimenti per tutti i suoi follower. Così come fanno le ragazze che fanno il suo stesso mestiere e che, il più delle volte, usano i social network per veicolare un ideale di bellezza e perfezione. Ashley, però, ha voluto sfatare un mito e, con il suo ultimo scatto, ci è riuscita. Cosa ha fatto. In uno stato su Facebook ha mostrato due immagini di sé a confronto. Nella prima foto è in piedi  in una posa che esalta la sua fisicità, nel secondo scatto, invece, è seduta e, quella che sembrava una ”tartaruga” perfetta in realtà si rivela una pancetta. I classici rotolini sulla pancia che abbiamo un po’ tutte (o quasi). Perché lo ha fatto? Per  lanciare un messaggio agli utenti e far capire loro che quelli che vengono considerati difetti fisici sono la normalità. Anche per chi trascorre il proprio tempo ad allenarsi. Continua a leggere dopo la foto



È un modo per rassicurare le ragazze ”normali” che le foto che le blogger pubblicano online sono solo quelle migliori. “Stessa ragazza. Diverse angolazioni”, si legge nella didascalia, “Vi mostro il mio corpo in maniera meno lusinghiera. Perché, contrariamente a ciò che la società ci ha insegnato, il nostro valore non si misura in base a quanti rotoli abbiamo sulla pancia, quante fossette abbiamo sul sedere o quanto oscilla il nostro grasso sotto le braccia. Amare noi stessi come siamo è difficile. Perché per anni ci è stato detto che non andiamo abbastanza bene. Ma la vera magia avviene quando abbracciamo ciò che siamo, ogni nostro angolo e dimensione”. Continua a leggere dopo la foto


“Questo non significa che io non fatichi ad accettare il corpo che mi è stato dato, ma significa che capisco che lavorare su di me per imparare ad amarlo è l’esercizio più importante da fare”, ha scritto. “I nostri corpi non sono rotti. Questo è il messaggio che la società sta cercando di trasmetterci. Ricordiamoci che siamo degni, belli, speciali e vivi. Smettiamola di aggiustare i nostri corpi e iniziamo ad aggiustare il mondo”. Un post speciale che ha ottenuto tantissimi like (più di 120.000) e tantissime condivisioni (circa 47.000), il contenuto del quale dovremmo ricordarci ogni giorno. 

 

Leggi anche: ”Fai vomitare!” Si siede su un’altalena, si mette in posa e posta questo scatto sul suo profilo social. Ma poco dopo viene riempita di insulti. Il motivo dell’ira del web? Eccolo…