Matrimonio porno (e choc). Lo sposo con quel ‘coso’ tra le gambe e lei, la sposa, si inginocchia e dà ‘spettacolo’ davanti a tutti, bambini compresi. Ma era davvero il caso?


 

Matrimonio, festa, goliardia. Se vi state chiedendo perché Gesù abbia mutato l’acqua in vino quel giorno benedetto a Cana, allora potete tranquillamente trovare la risposta nel dizionario di erudizione biblica di Leon Dufour e capirete molte cose. Se non ne avete voglia (ma vi consigliamo lo stesso di sfogliare quel libro), vi spieghiamo noi il perché: perché il matrimonio è gioia, risate e festa, e meno che mai si vide sulla faccia della terra una festa con acqua e, di conseguenza contagiosi sorrisi con essa. Insomma, il vino perché è effervescenza e risata della vita. Ora, non sappiamo come finì a Cana – non esistono fonti storiche in proposito sul post banchetto – certo è che in alcune occasioni si esagera. In questo video proveniente da una festa di matrimonio cinese si può osservare un gioco piuttosto equivoco, tipico delle feste nuziali, che pare sia stato inventato in Giappone e ora ha preso piede anche in Cina.

(continua dopo la foto)







La sposa è stata infatti ripresa mentre simula un atto sessuale orale su suo marito, proprio durante i festeggiamenti del loro matrimonio. Lo sposo, in piedi su un tavolo con i pantaloni abbassati, ha un giocattolo tra le gambe, che in realtà è una commestibile salsiccia. La donna in ginocchio simula il gesto intimo, finché del getto di liquido fuoriesce dalla salsiccia. Sembra anche che il gioco risulti gradito alla sposa, che non si trattiene e ripete l’esperienza.

(continua dopo la foto)

 

 

Il video postato su Liveleak, è divenuto presto virale, e ha dato luogo a polemiche sui social network, poiché nel video è possibile notare la presenza di bambini. Insomma, il gioco è bello quando dura poco, o quando non viene messo in rete e esposto al commento di miliardi di persone.

“Il matrimonio di Beckham in crisi? Ovvio, lui è gay!”. Mentre continuano le voci di una rottura imminente tra David e Victoria, ecco arrivare l’indiscrezione-bomba

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it