“Cari ladri vi ringrazio!” Posta su Facebook la foto della serratura scassinata e manda un messaggio davvero particolare svelando un retroscena: “Senza di voi non le avrei mai ritrovate…”. A cosa si riferisce? Una (dis)avventura assurda per il ‘Re del g


 

Succede a tutti di poter essere rapinati, purtroppo, e le reazioni non sono uguali per ogni tipo di persona. Voi avreste mai reagito così? “Cari delinquenti, volevo ringraziarvi”. Lo stile alla “Guarda come Dandolo” non va perso neanche in disavventure come questa. E allora mostra il sorriso e la prende con filosofia Alberto Dandolo, il re del gossip, firma storica di Dagospia e speaker per M20, che nel ricevere l’inattesa scortese visita dei ladri, pubblica un post su Facebook con tanto di foto della serratura divelta. “Cari delinquenti che questa mattina siete entrati in casa mia e in quella del mio vicino Peter volevo ringraziarvi. Intanto trafugando nei miei cassetti avete riesumato delle cartelle di Equitalia che avevo dimenticato di saldare. Avete inoltre tolto la serratura con rara eleganza (la posso tranquillamente riutilizzare!) e soprattutto mi avete tirato fuori tutti, ma proprio tutti, i vestiti dall’armadio facilitandomi il cambio di stagione. ‘Tacci vostri!”. E allora guardare sempre al bicchiere “mezzo pieno”, come lo stesso Alberto Dandolo con tanto di hashtag finale.

(Continua a leggere dopo il post)

 

Tra le tanto notizie da lui fornite, ultimamente era tornato agli onori della cronaca per il caso Belen. Lo aveva detto tra le righe della sua ‘lettera a Belen’ scritta all’indomani dell’aggressione subita negli studi Mediaset, Alberto Dandolo aveva prospettato l’intenzione di far valere le sue ragioni nelle sedi opportune, perché – aveva precisato – “le parole che tu hai riservato a me, alla mia disgraziata carriera e soprattutto a mia madre avranno un peso, ma in altre sedi”. E così è stato: Dandolo ha fatto sapere di aver sporto regolare denuncia nei confronti della showgirl sudamericana pubblicando un selfie insieme ai poliziotti che lo hanno ascoltato.

 

(Continua a leggere dopo la foto)



“Belin!!! Robertino e Antonio sono stati pazienti ascoltatori. P.s.: non avrei mai pensato di fare la mia prima denuncia a una sudamericana con due boni (come er pane!!!) al pari dei miei amici in divisa! (io adoro il Sud America e anche Sesto Rondo’!!!) ..Grazie Belinnnn!!!” Ora si aspetta la contromossa dell’argentina che, dal canto suo, non ha ancora espresso parola sull’accaduto. 

 

Ti potrebbe interessare anche: E alla fine Dagospia svela la dote nascosta di Giuseppe Cruciani…