“Sai qual è la differenza?”. Fedez e Matteo Salvini, è scontro. Volano parole pesanti


Non c’è pace per Matteo Salvini che, dopo essere stato attaccato da Fabio Volo, viene preso di mira anche da Fedez. Il rapper marito di Chiara Ferragni non ci sta, a essere definito “milionario di sinistra” da Salvini (che ha attaccato Fedez durante la trasmissione Dritto e Rovescio andata in onda giovedì 23 gennaio 2020). Salvini ha definito Fedez e Fabio Volo “milionari di sinistra” e ha detto che, mentre loro guadagnavano, lui stesse combattendo la mafia “a colpi di ruspa”.

Fedez ha affidato a Twitter la replica a Matteo Salvini. E scritto così: “Sai qual è la differenza? – ha scritto il rapper nel tweet – Che noi guadagniamo onestamente senza pesare sulle tasche di nessuno. Il tuo partito è costato agli italiani 49 milioni di euro. Io ero a Ibiza questa estate e faccio il rapper, tu eri al Papeete ed eri il Ministro dell’interno. That’s it”. Non è la prima volta che il marito di Chiara Ferragni attacca Salvini. Continua a leggere dopo la foto









Nella mattinata di giovedì 23 gennaio 2020 Fedez aveva commentato con disgusto il gesto di Salvini di citofonare al ragazzo per chiedere se fosse uno spacciatore. “Il buon Matteo forse voleva vestire i panni del giustiziere, mi è sembrato più un testimone di Geova mancato” ha detto Fedez in quell’occasione. È stato proprio il gesto dell’ex ministro a far indignare un po’ tutti, vip inclusi. Anche Fabio Volo aveva attaccato Salvini a seguito di quell’episodio. Continua a leggere dopo la foto






Durante il suo programma su Radio Deejay Il Volo del Mattino, il conduttore, scrittore e attore bresciano si è scagliato contro l’ex ministro dell’Interno per manifestare tutto il suo dissenso per quel video in cui Salvini citofona a casa di un tunisino e pronuncia le parole “lei spaccia?”. “Vai a suonare ai camorristi se hai le palle… Fallo con i forti lo splendido, non con i deboli” ha detto a Radio Deejay lo scrittore. Continua a leggere dopo la foto



  

 


Sui social tutti hanno appoggiato Fabio Volo. Ma Matteo Salvini non è rimasto in silenzio: “Io al Pilastro ci tornerò: oggi è stata danneggiata la macchina del marito di quella donna che ha perso un figlio per droga. Tornerò a difenderla. A Fabio Volo dico che io i camorristi li ho messi in galera. Mentre Fabietto Volo scriveva e Fedez cantava io confiscavo i beni ai mafiosi”.

“Mi sento male”. Chiara Ferragni, incidente in casa, ma Fedez è lì pronto a soccorrerla. Cosa è successo, il video

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it