“Che schifo, davvero disgustoso”. Una pornostar si avvicina alla famosa chiesa e proprio lì, all’aria aperta e sotto gli occhi dei passanti, inizia a girare un video molto, molto hot


 

Un video choc, diffuso in rete su dei siti pornografici per la presunta delizia degli utenti e che invece ha suscitato parecchio scalpore, con diversi internauti a gridare allo scandalo e tacciare di volgarità e blasfemia l’autrice del filmato. Che, per la cronaca, è una donna la cui identità è al momento ignota che ha pensato bene di filmarsi all’esterno di una nota chiesa mentre si spogliava, mostrando le sue forme ai passanti, per poi passare a una vera e propria masturbazione all’aria aperta.

A riportare la notizia dell’esistenza sul web del filmato, della durata totale di una trentina di minuti, è il Daily Mail.

(Continua a leggere dopo la foto)



 

 

Come riporta la testata inglese, tutto è successo all’esterno della St Mary’s Church, vicino Bramall Lane a Sheffield, in Inghilterra. La protagonista della clip si fa chiamare genericamente Janna ed è stata ripresa da un’amica che commentava passo dopo passo le sue acrobazie erotiche.

(Continua a leggere dopo la foto)


 

“Ho voglia di spogliarmi e fare tutto quello che mi viene in mente” dice la donna all’inizio del video. Poi eccola in varie parti della città e infine all’esterno della chiesa, dove tra una cosa e l’altra spunta anche un sex toy. Sui siti hard è già boom di visualizzazioni, ma non sono mancate le polemiche.

(Continua a leggere dopo la foto)


Appena letta la notizia, in tanti hanno chiesto a gran voce una maggior presenza di forze dell’ordine vicino ai luoghi storici principali della città per evitare che si ripetano scene simili. Qualcuno, più semplicemente, ha bollato il tutto come “una noia mortale, altro che pornografia”.

Porno in aeroporto. Aspettavano i bagagli quando, per errore, sugli schermi è partito il sesso esplicito. E queste immagini hanno fatto il giro del web