Si è data al porno! Stupore nella politica italiana: lei, giovane e promettente esponente del Pd, molla tutto e sceglie di lavorare con Rocco Siffredi. “Mi piace…”


 

Gli strani paradossi della vita ti fanno capire che forse è vero quello che diceva Aristotele, che la mente umana è un labirinto molto più denso è fitto di quello di Cnosso. Sì perché dalla pallavolista che diventa suora, alla suora che scopre di amare un’altra suora (notizia di oggi) lascia il convento e si sposa con lei, a Mick Jagger che, in maniera sorprendente continua non solo a camminare con le sue gambe ma addirittura a cantare, i casi sono talmente tanti che la riga tracciata sotto i fattori uno e due, non può che uscire con il segno più. Se ancora non ne siete convinti allora beccatevi questa: Filomena Mastroserio, un nome che probabilmente non vi dirà niente a parte le chiare origini del sud e la nascita databile in un periodo in cui una soap scadente andava in onda su rete 4.

(continua dopo la foto)






 

 

 

Però, questa Filomena qui, era una delle voci della politica del futuro, sponda Dem. Nel 2013 infatti, la formosissima Malena, era stata eletta nell’Assemblea nazionale del Pd di Renzi di cui era (e pare sia) una convinta sostenitrice. Qualcosa però deve esserle andato di traverso con la politica e i giochi di potere, al punto da spingere la trentenne a allargare i suoi orizzonti e sposare, per sua stessa ammissione, la sua vera passione: la cinematografia porno.

(continua dopo la foto)






E il pigmaglione è di quelli pesanti, il caro vecchio Rocco Siffredi che l’ha presentata come la sua ultima scoperta. Nel video, la ragazza in succinto abito bianco siede sulle gambe di Rocco. Appare un po’ timida, ma decisa.

(guarda il video)

Siffredi la mette in guardia su cosa le aspetta: “Guarda che ti definiranno una t…, ti piace?”. “Sì”, è la risposta decisa. E ancora. “Fai in tempo a ripensarci, sei sicura?”.“Non sarei qui – replica la ragazza – se non fossi sicura”. In poche ore sono circa 130mila visualizzazioni.

La moglie di Rocco Siffredi: “Non sono gelosa. Io almeno so sempre dov’è mio marito”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it