“Sottopeso”. Dopo anni di disturbi alimentari, la figlia vip non si nasconde più. E ora promette di prendersi cura di sé


È magra, molto magra, forse troppo magra. Ma ha deciso di non nascondersi più. La figlia super vip ha le idee chiare per il 2020. Parliamo di Tallulah Willis, cioè la figlia di Bruce Willis e Demi Moore che ha deciso di mostrarsi senza vergogna su Instagram. 25 anni, Tallulah è la seconda figlia della coppia che ha avuto diversi problemi alimentari. Inoltre, essendo una figlia vip, veniva spesso giudicata per il suo corpo e questo la portava a essere ancora più crudele verso se stessa.

Ha avuto disturbi alimentari ma anche problemi con l’alcol e dismorfobia, cioè visione distorta del proprio corpo. “Mi sentivo brutta, sempre”, ha spesso ammesso la ragazza che invece è bellissima. D’altronde con quei genitori come poteva essere altrimenti? Eppure forse il peso della notorietà dei suoi genitori è stato troppo per lei. Ora però Tallulah Willis ha deciso di prendere in mano la situazione e iniziarsi ad amare. Era ora. Continua a leggere dopo la foto








“L’energia del 2020 sta nel sentire il proprio corpo in ogni sua parte e non scusarsi di occupare uno spazio nel mondo – ha scritto la ragazza – Per me significa anche guadagnare un po’ più di ‘riempimento’, sbirciare un po’ più in profondità nei miei demoni ed essere responsabile di ciò che ho messo nell’etere. La sicurezza in me stessa (costruita con anni di accettazione e comprensione di me) è nata da ciò di cui sono più orgogliosa, il mio cuore e il mio spirito. Ad ogni modo, nel tentativo di rivendicare il possesso di ogni parte di me stessa, credo di aver sbagliato, inconsciamente, a mostrare le immagini di un corpo che sono consapevole può essere considerato sottopeso”. Sa di essere molto magra ma ha deciso di non vergognarsi più di se stessa. Continua a leggere dopo la foto






“Sono solo un essere umano gentile che fa del suo meglio e desidero solo iniziare questo nuovo decennio con trasparenza. Se combatti con cose di questo genere, sappi che non sei solo. Questa è la linea nazionale per i disturbi alimentari – 1-800-931-2237”. Tallulah Willis manda dunque un messaggio forte a tutte le ragazze che hanno i suoi stessi problemi. È un messaggio importante che deve spingere le ragazze con problemi a prendere in mano le loro vite. Nel post Tallulah spiega anche i suoi propositi per l’anno nuovo che sembra essere iniziato all’insegna della positività. Continua a leggere dopo la foto



 

Visualizza questo post su Instagram

 

2020 energy is all about 👏🏻FEEEELIN👏🏻THE👏🏻SKEEN👏🏻IM👏🏻IN👏🏻 every bit of it and not apologizing for taking up space — butbutbut it also means gaining a liddddo bit more padding on this flesh suit, peering deeper into my more icky demons and being responsible for what I put out into the ether. My confidence (which was patched together through long years of grasping for self acceptance) blooms from what I’m most proud of, my heart and my spirit. However in an effort to claim possession over all parts of myself, I believe I unconsciously misstep by showing images of a bod I am aware that can be considered underweight. It’s where I’m at and I don’t want to hide myself in shame, but I also know that in my journey of healing I want to practice deeper awareness. I am just a gentle human doing my truest best and I only desire to walk into this sexy ass decade with compassion and transparency. 🙃🦀🦇 if you struggle with any element of the viciousness of this stuff, please know you are not alone. The National Eating Disorder Hotline – 1-800-931-2237

Un post condiviso da tallulah (@buuski) in data:

 

Oggi Tallulah è consapevole del proprio corpo, consapevole dei propri errori e pronta a guardare avanti per non lasciarsi schiacciare ancora una volta. Sta cercando di mettere su qualche chilo e vuole aiutare chi è in difficoltà, le ragazze che hanno problemi alimentari e che non hanno il coraggio di ammetterlo neanche a loro stesse. Ecco perché ha pensato di lasciare nel suo post il numero del National Eating Disorder Hotline, cioè l’associazione che aiuta chi ha problemi alimentari

È sottopeso e odia il suo sedere minuscolo che la fa sembrare un manico di scopa. Così prende una decisione “storica”. Inizia a mangiare 6 volte al giorno e a fare squat ogni mattina. Dopo un anno, questo è il risultato. Non aggiungiamo altro…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it