Fabrizio Corona, fuori dal carcere, e il figlio Carlos: “Il regalo mio più grande”. Foto


I primi di dicembre Fabrizio Corona è uscito dal carcere di San Vittore per essere trasferito in una casa di cura. Il tribunale di sorveglianza di Milano ha infatti concesso all’ex re dei paparazzi il differimento di pena con detenzione ai domiciliari presso una casa di cura per 4 anni. Si tratta di una concessione provvisoria ma che ha reso felici sia lo stesso Corona sia il suo avvocato Ivano Chiesa, che ha ringraziato il magistrato Simone Luerti “per la sensibilità dimostrata”.

Corona è stato destinato a un istituto di cura in provincia di Monza-Brianza: il magistrato ha ritenuto che la patologia di cui soffre, definita una “patologia psichiatrica”, “non può essere adeguatamente curata” in un carcere. Inoltre il giudice non ha ravvisato una pericolosità dal punto di vista sociale per i reati commessi da Corona, per i quali è stato condannato. (Continua dopo la foto)









L’ex re dei paparazzi è uscito dal carcere proprio in tempo per trascorrere le feste fuori da San Vittore e non c’è regalo di Natale più grande di quello di poter riabbracciare suo figlio Carlos Maria, come testimonia una dolcissima foto pubblicata su Instagram. Durante le feste Corona ha voluto fare una dedica dal suo account Instagram al figlio avuto dall’ex Nina Moric, che ha commentato il tenero scatto con Carlos così: “E non servono le parole…”. (Continua dopo la foto)






Corona ha condiviso due scatti in cui stringe a sé Carlos Maria seguiti appunto dalla didascalia: “Regalo mio più grande”. Il post ha presto collezionato diversi like e una valanga di commenti, fra auguri e raccomandazioni di stare vicino al figlio. Poi un altro post, ma stavolta si tratta di una foto vintage con Nina Moric per sottolineare il suo prossimo ritorno. (Continua dopo foto e post)



 

Visualizza questo post su Instagram

 

Regalo mio più grande❤️ @carlosmariacoronathereal

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) in data:

 


Nello scatto si vede un giovanissimo Fabrizio seduto al tavolo accanto a Nina. Sotto questo messaggio, tutto in maiuscolo: “Non esistevano i social,gli influencer,i famosi della rete sconosciuti al pubblico vero, esisteva l’immagine,il carisma,il non passare inosservati,il talento,e le idee.solo così arrivavi in televisione e sulle copertine dei veri settimanali e giornali di moda.addirittura i quotidiani.erano altri tempi,migliori. ma torneranno presto”, ha scritto Corona.

A 21 anni Giulia dona il midollo per salvare il papà: “Gli ridò la vita”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it