“In un posto sicuro”. Nadia Toffa e il mistero della tomba: mamma Margherita ne parla solo ora


Primo Natale senza Nadia Toffa. A mesi dalla scomparsa resta immutato l’affetto dei fan. Tanti quelli che vorrebbero farle visita. Difficile che ci riusciranno. C’è un mistero intorno alla tomba della giornalista che mamma Margherita adesso rivela: “L’ho nascosta in un posto segreto”, dice in un’intervista a ‘La Repubblica’ spiegando che durante i giorni di Halloween “abbiamo saputo che qualcuno la cercava nei cimiteri bresciani”.

Nessun riferimento, ma solo tanto dolore per la mamma che parlando poi delle feste natalizie ha detto: “Quest’anno festeggeremo qui, in famiglia, come abbiamo sempre fatto. Lei ci sarà, c’è. La sento, ho fede. Abbiamo parlato tanto del dopo, credeva nella reincarnazione. Diceva ‘Mamma, meno male che ti ho incontrata. A te posso aprire l’anima’. Quanto mi faceva preoccupare con le sue inchieste… Quando è andata in Iraq non ho dormito fino al suo rientro in Italia. Ho imparato di più in quell’anno e mezzo con lei che in tutta la mia esistenza”. Continua dopo la foto









Poi mamma Margherita ripercorre gli ultimi giorni di Nadia Toffa: “Le ho raccontato una bugia: le ho detto che ero debilitata, che avevo bisogno di essere ricoverata alla Domus Salutis per delle cure. E le ho chiesto di venire con me, visto che avevamo promesso di non lasciarci. Non sapeva che è una struttura per malati terminali”. Continua dopo la foto






Margherita racconta anche di come negli ultimi periodi Nadia si sia chiusa, non volendo più ricevere nessuno “Lei non lo ammetteva, ma alla fine era molto debole. Non voleva più incontrare gli amici, per non farsi vedere ammalata. Si era innamorata di un uomo dolcissimo, ma poi aveva allontanato anche lui con la scusa che non l’accompagnava a fare la chemio e la radio. Non era vero. Lui aveva capito e aveva rispettato la sua decisione”. Continua dopo la foto



 


In occasione di una passata intervista rilasciata a Uno nessuno e 100Mila, Nadia Toffa palando della morte ha dichiarato: “Non ho paura della morte. E non vorrei mai sapere quando morirò, perché non saprei che fare. Io voglio vivere la mia vita normale, senza cambiare una virgola”. Durante l’intervista rilasciata al programma sopracitato, Nadia Toffa ha anche voluto parlare di quello che per lei era il senso della vita anche durante la malattia: “Non devo andare da nessuna parte a cercare la felicità, ce l’ho qui, ora. La felicità è l’hic et nunc. Vivo ora, perché sono viva. La vita è stramba, ci stupisce sempre, ma anche con i lieti fine però. Ci sono persone che guariscono, persone che imparano dal dolore, dalla morte, a non averne paura. Io non ho più paura di morire. Non devo andare da nessuna parte a cercare la felicità, ce l’ho qui, ora”.

Ti potrebbe interessare: Armando e Veronica, colpo di scena: succede subito dopo l’uscita di scena a Uomini e Donne

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it