‘Matrimonio a prima vista’, è stata operata: il messaggio e la foto dall’ospedale


“È iniziato tutto quando per un problema di udito sono andata a fare una visita otorinolaringoiatra l’orecchio non aveva nulla, visto che ero lì mi ha controllato gola e naso (premetto che immaginavo di non avere un naso da lode perché utilizzo molto spesso la bocca per respirare) non è riuscito ad entrare neanche con il sondino nella narice sinistra per via della deviazione… mi ha fatto fare una tac . il disturbo riscontrato era ancora più chiaro ed evidente anche ai miei occhi”.

Così, nel post in cui spiega i motivi che l’hanno portata in ospedale per sottoporsi a un intervento al naso e si mostra sul letto della clinica, Francesca Musci spiega i dettagli dell’operazione ai suoi fan di Instagram. Lei non è solo una ex protagonista di ‘Matrimonio a prima vista’, ma anche l’unica a essersi sposata realmente con il ragazzo conosciuto al reality. (Continua dopo la foto)








“Quando mi è stato detto che l’unica soluzione era l’operazione non l’ho presa benissimo – prosegue Francesca – Poi ci ho pensato .. Visto che era una cosa da fare mi sono decisa! Dopo varie ricerche e visite mi sono affidata al prof Mattioli. Visto l’esperienza nel settore e i molti clienti soddisfatti… venerdì tolgo questi cerotti. Non vedo l’ora di vedere il risultato”. (Continua dopo la foto)






Francesca, che ormai è sposata con Stefano Protaggi da 3 anni, si è sottoposta a una rino-settoplastica e ha mostrato sul suo profilo Instagram i vari step dell’intervento. Si è trattato di un’operazione necessaria e lei era particolarmente in ansai, dunque la decisione di condividere con i fan e gli appassionati del reality il pre e il post operazione che è avvenuta lo scorso 13 dicembre, giorno che “non sembrava arrivare mai”, ha scritto sempre sui social. (Continua dopo foto e post)



 

Visualizza questo post su Instagram

 

Buona sera fanciulle ❤️ La mia convalescenza va alla grande ! iniziano ad uscire degli spifferi d’aria dalla narice destra ; Il viola sopra gli occhi inizia a dare spazio al giallognolo 😂; Inizio pian piano a sgonfiarmi 😃 Doloroso ? No assolutamente ! Non ho sentito mai male ! La cosa più fastidiosa è respirare con la bocca per molti giorni e non sentire più i sapori o i profumi 😕 Sono stata operata dal dottor Mattioli senza tamponi perché la mia paura più grande erano proprio loro 😖 È iniziato tutto quando per un problema di udito sono andata a fare una visita otorinolaringoiatra l’orecchio non aveva nulla , visto che ero lì mi ha controllato gola e naso (premetto che immaginavo di non avere un naso da lode perché utilizzo molto spesso la bocca per respirare ) non è riuscito ad entrare neanche con il sondino nella narice sinistra per via della deviazione .. mi ha fatto fare una tac . il disturbo riscontrato era ancora più chiaro ed evidente anche ai miei occhi . Quando mi è stato detto che l’unica soluzione era l’operazione non l’ho presa benissimo ! Poi ci ho pensato .. Visto che era una cosa da fare mi sono decisa! Dopo varie ricerche e visite mi sono affidata al prof Mattioli . Visto l’esperienza nel settore e i molti clienti soddisfatti.. venerdì tolgo questi cerotti … Non vedo l’ora di vedere il risultato 🥰 #francescamusci #rinoplastica #rinosettoplastica #senzatamponi #mattioli #matrimonioaprimavista #girl

Un post condiviso da Francesca Musci (@francesca.musci) in data:

 


Francesca Musci è già tornata a casa, ha ripreso tutte le sue attività quasi normalmente, ma porta ancora i cerotti che dovrebbe togliere a breve insieme ai punti: “La mia convalescenza va alla grande – ha fatto sapere – iniziano ad uscire degli spifferi d’aria dalla narice destra; Il viola sopra gli occhi inizia a dare spazio al giallognolo; inizio pian piano a sgonfiarmi. Doloroso? No assolutamente! Non ho sentito mai male! La cosa più fastidiosa è respirare con la bocca per molti giorni e non sentire più i sapori o i profumi”.

“Alla faccia della malata…”. Bianca Atzei, la foto con l’influenza. Ma è tutta sexy

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it