Romina Power assente ai funerali di mamma Jolanda: il motivo


La morte della mamma di Al Bano Carrisi, la signora Jolanda, ha gettato nello sconforto l’intera famiglia del cantante. Jolanda Ottimo si è spenta all’età di 96 anni nella sua casa di Cellino San Marco a causa di complicanze dovute all’età. Al Bano ha appreso la notizia mentre si trovava all’estero ed è rientrato immediatamente, dopo la telefonata del fratello. Anche la ex nuora di Jolanda, Romina Power, è rimasta molto scossa da questa notizia.

Le due erano molto legate e la ex signora Carrisi ha subito voluto lasciare un messaggio sui social in suo onore. Romina ha pubblicato su Instagram due scatti con la signora Jolanda e scritto: “Mamma Jolanda, mi hai accolta come una figlia ed io te ne sarò eternamente grata. Vivrai per sempre nel mio cuore”. Poi, in un post successivo che la ritrae ancora con la mamma di Al Bano: “Così per sempre. Non si muore mai quando si vive nel cuore di qualcuno”, (Continua dopo la foto)








Ma Romina Power non ci sarà ai funerali della ex suocera, in programma per mercoledì 11 dicembre a Cellino San Marco. Dopo aver condiviso con i suoi follower il dolore per la perdita di una persona che aveva tanto amato come mamma Jolanda, la cantante ha spiegato sempre su Instagram il suo grande rammarico per l’impossibilità di essere presente all’ultimo saluto della donna. (Continua dopo la foto)






La Power ha condiviso un’altra tenera foto che la ritrae abbracciata alla signora Jolanda e scritto: “Avevo programmato di passare il compleanno di mamma Yolanda insieme a lei, il 1 gennaio. Ma non il suo funerale oggi, no. Sono vari i motivi per cui mi trovo impossibilitata a recarmi oggi a Cellino ed unirmi alla famiglia nella solenne funzione. Una delle quali il non poter camminare”. (Continua dopo foto e post)



 

Visualizza questo post su Instagram

 

Mamma Yolanda, mi hai accolta come una figlia ed io te ne saro’ eternamente grata . Vivrai per sempre nel mio cuore ❤

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower) in data:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Avevo programmato di passare il compleanno di mamma Yolanda insieme a lei, il 1 gennaio. Ma il suo funerale oggi, no. Sono vari i motivi per cui mi trovo impossibilitata a recarmi oggi a Cellino ed unirmi alla famiglia nella solenne funzione. Una delle quali il non poter camminare. Conoscendo quanto i mezzi di comunicazione siano, in altre occasioni, andati oltre i limiti del rispetto umano e fuori controllo, devo confessare che ne sono rimasta alquanto traumatizzata. E questo momento di grande dolore preferisco viverlo in privato. Ognuno vive il proprio dolore a modo suo. Cio’ non significa che io la ami di meno, essendo lei una delle persone che ho amato di piu’ nella mia vita ! Mi unisco comunque spiritualmente agli abitanti di Cellino, alla famiglia, ai miei figli e sopratutto ad Albano che e’ stato un figlio amorevole ed esemplare. E passero’ comunque con lei queste due date importanti pregando e meditando affinche’ abbia una favorevole reincarnazione.

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower) in data:

 


“Conoscendo quanto i mezzi di comunicazione siano, in altre occasioni, andati oltre i limiti del rispetto umano e fuori controllo, devo confessare che ne sono rimasta alquanto traumatizzata – ha proseguito Romina – E questo momento di grande dolore preferisco viverlo in privato”. In ultimo, dopo essersi detta “spiritualmente agli abitanti di Cellino, alla famiglia, ai miei figli e soprattutto ad Albano”, “Passerò comunque con lei queste due date importanti pregando e meditando affinché abbia una favorevole reincarnazione”.

“Un anno drammatico, non cantava più”. Albano Carrisi, il figlio Yari sulla morte della nonna Jolanda

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it