“Carissimo marito, io parto. Ma tu aspetta a gioire”. Lei, mamma di 6 figli (tutti sotto i 15 anni), decide di concedersi un weekend di relax con le amiche. E lascia a lui, che solitamente non si occupa delle faccende domestiche, una lettera


 

“Carissimo marito, ti scrivo queste parole con amore, non aver paura. Volevo farti sapere qualche cosa, prima che incominci il tuo week end da solo…con gli altri”. Inizia così, con queste semplici righe, una lettera che ha subito fatto il giro del web e che contiene l’ultimo messaggi di una moglie, Meghan, che si prepara ad abbandonare per 48 ore la casa causa weekend di relax in programma con le amiche. Come riporta l’Huffington Post, quelle righe scritte di suo pugno per avvisare il consorte sul da farsi sono diventate subito virali, raggiungendo le 30mila condivisioni su Facebook in poche ore. (Continua a leggere dopo la foto)

Ti potrebbe interessare: L’AMORE VINCE TUTTO. IL VIDEO VIRALE CHE SPOPOLA IN RETE…



A fare compagnia all’uomo, Kevin, ci sono infatti i sei figli della coppia, tutti sotto i 15 anni. E allora, ecco qualche utile consiglio per sopravvivere: “Al tuo arrivo a casa dopo il lavoro le cose non sembreranno così male – si legge nel post – ‘Gli altri’ (ovvero i bambini) si abbracciano, saltano e sono molto eccitati di vederti. Questo durerà poco…te lo prometto”. “Gli altri litigheranno per qualsiasi cosa e Quinn e Penny saranno le principali istigatrici. È probabile che Quinn sarà arrabbiata perché Penny indosserà il suo abito di Elsa e Penny sarà a sua volta arrabbiata perché Quinn la chiama Anna. Non esiste orario del giorno e della notte in cui si può star tranquilli, ma i drammi peggiori avvengono certamente a tavola”. (Continua a leggere dopo le foto)



 

“Quando l’ora di pranzo/cena/colazione sarà finalmente conclusa, verranno deposte posate e armi, e Kevin (prevede la moglie) avrà voglia di sedersi e rilassarsi. Ma in guerra le difese non vanno mai abbassate e un insolito silenzio dovrà essere motivo del peggiore dei sospetti: Ti renderai conto che si sono addormentati da qualche parte. Non lasciare che accada, saresti totalmente fregato. All’una e mezza di notte saranno completamente svegli”.

“Anche se ho un tumore sono incinta e non abortirò”. La lettera di una mamma che non può non commuovere