L’ambulanza perde il paziente mentre si dirige in ospedale: le immagini


Sembra una barzelletta e invece è tutto vero e per certi versi anche estremamente drammatico: solo al secondo tentativo, i sanitari ucraini sono riusciti a riportare un paziente in ospedale. La prima volta l’uomo è infatti caduto da un’ambulanza. E nessuno si sarebbe accorto di nulla se il conducente dell’auto che seguiva non avesse attirato la loro attenzione con segnali acustici. L’incidente è accaduto alle 11 del mattino il 26 ottobre a Novomoskovsk, nella regione di Dnipropetrovsk. Secondo quanto si è appreso l’uomo era ubriaco e inizialmente ha rifiutato il ricovero in ospedale, e lungo il tragitto verso l’ospedale, ha aperto le porte saltando giù.

Alla fine è stato comunque portato lo stesso in ospedale. Una vicenda che ricorda vagamente l’incidente decisamente inconsueto tra un’ambulanza e un camion dei pompieri accaduto negli Usa. In realtà il video risale al 2015 ed è stato girato a Miami, in Florida. Le indagini hanno stabilito che, nonostante ciò che si vede nel filmato, la colpa è del pompiere alla guida. Continua a leggere dopo la foto









Due indagini hanno infatti evidenziato che il pompiere era il responsabile dell’incidente. Entrambi i mezzi guidavano con luci e sirene accese, attraversando il trafficato incrocio vicino al Jackson Memorial Hospital. Nell’incidente hanno riportato danni lievi sette pompieri, una nonna e due bambini che erano in ambulanza ma anche due passeggeri su un terzo veicolo che non si vede nella clip. Continua a leggere dopo la foto






Il pompiere autista ha ricevuto una sospensione di 96 ore, ovvero quattro giorni senza paga. Ma non è l’unico strano avvenimento in cui la protagonista è l’ambulanza: come dimenticare dell’uomo che camminava avanti e indietro sul tetto della palazzina di cinque piani, minacciando di buttarsi di sotto. Continua a leggere dopo la foto



 


E, alla fine, è caduto, atterrando su una delle due ambulanze che, da due ore circa, erano arrivate in via Ferrarese per cercare di farlo tornare alla ragione. L’incidente è avvenuto oggi pomeriggio poco prima delle 17. Non solo dei mezzi di trasporto, ma molto, molto di più.

Ti potrebbe anche interessare: “Aiuto, papà sta picchiando la mamma!”. A 10 anni chiama la polizia e fa arrestare il padre

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it