“Ritratto di signora”. Nuda dopo la chemioterapia: la foto dell’amata attrice scatena la polemica


Nuda dopo la chemioterapia: la bella attrice si mostra così e spiazza tutti. Stiamo parlando di Selma Blair che, due anni fa, ha scoperto di essere malata di sclerosi multipla. “Appena me l’hanno detto, ho pianto – raccontava lo scorso anno a Good Morning America – Non erano lacrime di paura, né di panico. Erano lacrime consapevoli, di chi sa che deve arrendersi a un corpo di cui ha perso il controllo. Era come se provassi, persino, un pizzico di sollievo”. È stato nell’autunno del 2018 che Selma ha raccontato a tutti di essere malata.

Poco dopo si era presentata, elegantissima, al party post Oscar di Vanity Fair America: Aveva un bastone, ma tutti, più che altro, hanno notato il suo sguardo fiero. “È stata un’occasione per dire che sono qui. Anche se non faccio più niente come una volta. Ma lo faccio comunque. E posso riconquistare molto” aveva raccontato in seguito. Oggi Selma Blair ha 47 anni e continua a combattere strenuamente contro quella terribile malattia. Per curarsi si sta sottoponendo a delle sedute di chemioterapia molto aggressive. Continua a leggere dopo la foto



Le cure hanno ripercussioni sul suo corpo. E, tanto per dirne una, ha perso i capelli. Selma Blair, da quando ha scoperto di essere malata, è cambiata moltissimo ma non ha perso il suo spirito e la sua voglia di provocare. Nelle ultime ore, la foto pubblicata dall’attrice che la ritrae nuda e senza capelli, ha sollevato qualche polemica. “Portrait of a lady. @thombrowneny in #calfornia. Shot by @creativerehabnyc #subversive universe #barbie”, ha scritto la Blair a didascalia dello scatto. Continua a leggere dopo la foto


“Ritratto di signora” è la traduzione. Con quello scatto è evidente la sua intenzione: quella di volersi sentire di nuovo donna, anche se senza i capelli. Selma Blair è una guerriera che lotta contro la sclerosi multipla e sta accusando non poco le cure aggressive cui è sottoposta. Non ha i capelli e il suo viso è provato. Ma si è voluta sentire donna. Ha voluto provocare. E si è fatta immortalare senza veli. Di fronte allo specchio, Selma ha solo una giacca addosso. E una borsa a forma di granchio che le copre le parti intime. Continua a leggere dopo la foto


 

Visualizza questo post su Instagram

 

Portrait of a lady. @thombrowneny in #calfornia. Shot by @creativerehabnyc #subversive universe #barbie

Un post condiviso da Selma Blair (@selmablair) in data:

 

In primo piano c’è il lato b, Selma tiene la mano sui capelli. Se tanti le hanno fatto i complimenti e l’hanno sostenuta nella decisione di fare ciò che ha fatto, c’è anche chi l’ha criticata. “Mettiti le mutande”, “È inquietante per i malati di sclerosi multipla. Capisco che si deve essere forti, ma questo è solo inquietante”, sono alcuni dei commenti che si leggono sotto la foto. Ciò che ha dato fastidio è stata la sua nudità. Ed è per quello che è stata criticata. Non tutti hanno capito che quella nudità era solo un simbolo modo per dire: “Voglio sentirmi ancora donna”. Voi che ne dite?

“La chemioterapia mi ha costretta a stare a letto”. Sabrina Paravicini ricorda quel grave lutto e fa commuovere tutti