Giulia Salemi a Venezia con ‘lui’: “Ancora non ci credo!”. Foto


Giulia Salemi è tornata al Festival di Venezia. È la sua seconda volta sul red carpet della Mostra del Cinema e a differenza della prima, passata alla storia per quell’outfit esagerato, ha scelto un look molto più casto. Nessuno spacco inguinale, nessun colore vitaminico: l’abito arancio che lasciava intravedere persino il segno dell’abbronzatura ha lasciato il posto a un vestito nero corto sul davanti con strascico e balze vaporose firmato Milla Nova.

Era il 2016 quando Giulia, modella italo persiana classe 1993, arrivò alla presentazione di The Young Pope di Sorrentino con lo stilista Matteo Evandro Manzini e la collega Dayane Mello. Entrambe con due mise a dir poco eccessive e provocanti che attirarono persino l’interesse di Kim Kardashian, che postò la foto sui suoi social. Si è parlato a lungo di quel look della Salemi, che nel frattempo abbiamo ritrovato al GF Vip e ha chiuso da poco la storia d’amore con Francesco Monte. (Continua dopo la foto)









Oggi Giulia Salemi è un’influencer che solo su Instagram conta 1 milione di follower e alla sua seconda occasione a Venezia non è andata fuori le righe. Era “emozionatissima”, come rivelato in un post poco dopo la sfilata, “anche perché erano 2 anni che non salivo su questo red carpet”. Giulia ha poi voluto ringraziare “tutte le persone che credono in me, tutte le persone che ogni giorno mi spronano a dare il meglio di me, che siete voi”. (Continua dopo la foto)






Un’altra emozione forte l’ha vissuta poco dopo. E l’ha subito raccontata ai fan. Più che un’emozione, un sogno che si è avverato: Giulia ha ha incontrato uno dei suoi attori preferiti a Venezia 76, Johnny Depp: “Ciao, mamma. Ho conosciuto Johnny Depp! No, va beh, uno dei miei attori preferiti in assoluto nel mondo. Ancora non ci credo”, ha scritto sotto alla foto social con il divo. (Continua dopo foto e post)



 

Visualizza questo post su Instagram

 

È stata un’esperienza stupenda , questo è un breve riassunto del #redcarpet di ieri ed è esattamente come sognavo di tornare su quel tappeto rosso. Una nuova Giulia, più matura , cosciente e responsabile . Una ragazza con l’animo da Peter Pan che piano piano sta diventando donna , o meglio come mi disse una persona è iniziata la trasformazione da bruco a farfalla. Ho imparato negli anni ad accettare critiche e offese gratuite , apprezzo quelle costruttive ma non c’è niente che mi renda più felice di voi che mi sostenete e mi dite che vi siete ricredute su di me .. avete imparato a conoscermi ed apprezzarmi per quella che sono realmente e non per le etichette legate ad un vestito e oggi fiere di me mi spronate ogni giorno a fare meglio sul lavoro , nella vita e come essere umano . Voi oggi siete la mia grande forza . #girlpower da sempre e per sempre e voi ne siete l’esempio vivente 🙏🏻 Detto ciò questo era proprio il look che desideravo super elegante grazie anche a tutto il team di @fragiacomo_official che si è preso cura di ogni cosa in modo eccellente . Le scarpe scelte appositamente per questa occasione con i fulmini dorati , eleganti ma super power rappresentano proprio la mia personalità. Ma non è finita qua anche stasera sfoggerò un nuovo look e vedrete un’altra versione delle mie scarpe preferite che indosserò per il premio Mimmo Rotella . Love you ❤️ #BiennaleCinema2019 #Venezia76 #venezia #festivaldivenezia #Fragiacomo adv #FragiacomoFW1920 @fragiacomo_official

Un post condiviso da Giulia Salemi (@giuliasalemi) in data:

 


Un incontro, questo con Johnny Depp che ha sorpreso lei ma anche i suoi sostenitori, increduli alla vista di quella bella foto “di coppia” con l’attore. Insomma, un bel momento per Giulia Salemi, anche dal punto di vista lavorativo come spiega in un altro post di Venezia 76: “Un sacco di belle news, un sacco di bei progetti per settembre. È un momento veramente power, sono veramente grata per questo, ed è anche merito vostro, grazie!”.

“Il lato b più bello d’Italia”. Giorgia Palmas esagerata: la foto accende il desiderio

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it