Attende con trepidazione che il figlio si addormenti poi, quando il piccolo è tra le braccia di Morfeo, il papà fa qualcosa di inaspettato. E la foto, incredibile, diventa subito virale: ecco cosa c’è dietro


 

Se una volta i papà facevano a gara tra loro su chi avesse il figlio più bravo a scuola o più talentuoso nelle attività sportive oggi, signori, i tempi sono cambiati. Una gara non è gara se non è social potremmo azzardare. E così anche le competizioni tra i papà finiscono in rete e, come è accaduto in questo caso, diventano virali. Quella che stiamo per raccontarvi è una sfida bizzarra ma anche originale e simpatica che ha già conquistato tantissimi genitori in tutto il mondo. A testarla sul suo bimbo e a diffonderla è stato Patrick Quinn.

(Continua a leggere dopo la foto)

 



 

Il signor Quinn, che è stato il primo a giocare con il suo cucciolo, Maxton, 3 anni, è il fondatore di Life of dad, un social network ideato appositamente per i papà, e la gara prende il nome di ‘The Cheerio Challenge‘. Papà che ci state leggendo: per giocare vi serve solo una scatola dei famosi cereali, i Cheerios appunto.

(Continua a leggere dopo il post)

 

“#cheeriochallenge with my nephew Emmett!” – #LifeofDad user, @nathandemoss

Una foto pubblicata da Life of Dad (@lifeofdad) in data: 20 Giu 2016 alle ore 18:34 PDT

Dopo aver acquistato una confezione di cereali non dovete far altro che aspettare che il vostro bimbo si addormenti. A quel punto, quando il piccolo è tra le braccia di Morfeo, iniziate a impilare il maggior numero di Cheerios sulla sua testa ma attenzione: non dovete svegliarlo per nessuna ragione al mondo. I cereali possono essere posizionati sul naso, sulla fronte o sulla guancia, l’importante, ovvio, è che l’impresa venga immortalata e quindi mostrata sui social.

(Continua a leggere dopo il post)

 

[Via @lifeofmomshow] Challenge accepted! Moms and kids…time to unleash a little revenge on the dads!!! #CheerioRevenge #CheerioChallenge

Una foto pubblicata da Life of Dad (@lifeofdad) in data: 19 Giu 2016 alle ore 16:53 PDT

”Ho messo un cereale glassato sul naso di mio figlio, poi ho provato a vedere quanti riuscivo a impilarne e la foto ha fatto il giro del web”, commenta Patrick Quinn, orgoglioso di aver messo la firma su quella che è diventata una vera e propria mania social. Sono già tantissimi i papà che si sono cimentati nella Cheerio Challenge. Il record, per ora, è di 15 cereali posizionati sul naso del bimbo e solo due papà ci sono riusciti. Pronti a raccogliere la sfida?

Potrebbe anche interessarti: “Basta, adesso te lo taglio”. Due amici (che hanno bevuto qualche bicchiere di troppo) si sfidano in una gara per vedere chi è il più “dotato”. Quello che perde, però, non prende bene la sconfitta e si avventa sull’altro. Ecco cosa è successo