Elisabetta Canalis, paura per l’uragano Dorian. Il messaggio dell’ex velina


L’uragano Dorian sta colpendo le Bahamas in una maniera drammatica e devastante. La furia dell’uragano Dorian, tra i più potenti mai registrati, s’è abbattuta sulle Bahamas e il premier ha lanciato l’appello “Pregate per noi contro l’uragano mostro”. Ora Dorian si sta avvicinando alla Florida dove è stato chiuso l’aeroporto di Palm Beach. Il governatore Henry McMaster ha ordinato evacuazioni obbligatorie per l’intera costa dello Stato, con circa un milione di persone coinvolte. Insomma, un disastro di portata mondiale che non lascia indifferenti.

Elisabetta Canalis, che vive negli Stati Uniti da diversi anni, poco prima che l’uragano si abbattesse sulle Bahamas ha dedicato un pensiero agli abitanti di quelle zone: “Le mie preghiere vanno agli abitanti di Abaco e a coloro che cercano di salvare le proprie case”, ha scritto su Instagram a didascalia di alcuni scatti che ritraggono lei e la figlia Skyler Eva in quel paradiso. Continua a leggere dopo la foto






Elisabetta Canalis è vicina alle persone colpite, alla loro paura, alla loro disperazione, alla loro impotenza. “I miei pensieri sono con tutti i miei amici e con tutti gli abitanti delle Bahamas che stanno vivendo proprio adesso questo devastante uragano – ha scritto la ex velina – Abaco ha un posto speciale nel mio cuore e nei ricordi della mia famiglia. Preghiamo per voi”. E ancora: “Le mie preghiere vanno agli abitanti di Abaco, a coloro che si trovano a Great Guana key in particolare modo, ad amici e residenti che in queste ore stanno cercando di salvare le proprie case”. Continua a leggere dopo la foto






Un messaggio toccante e sentito, di chi soffre di fronte a tanta devastazione. Piogge torrenziali e venti vicini ai 300 km orari stanno sferzando con una violenza senza precedenti le Bahamas, dove Dorian ha già distrutto centinaia di case. Le strade sono diventate fiumi, le auto sono state distrutte e le telecomunicazioni interrotte. Alle Bahamas non c’è luce e molte zone sono completamente sommerse. L’uragano Dorian ha toccato terra domenica a Cayo Elbow, nelle isole Abaco dell’arcipelago nell’Atlantico; poi ha toccato terra una seconda volta, alle 14 ora locale, vicino a Puerto Marsch, sempre nelle isole Abaco. Continua a leggere dopo la foto



 

“Siamo di fronte a un uragano come non abbiamo mai visto nella storia delle Bahamas”, ha dichiarato Hubert Minnis, il premier dell’arcipelago composto da circa 700 isolotti adagiati tra Florida, Cuba e Haiti. E ha aggiungo: “È probabilmente il giorno più triste della mia vita”. Tra la popolazione regna il terrore. Il fatto è che molti isolani hanno preferito affrontare l’uragano piuttosto che evacuare seguendo le indicazioni del governo locale.

Elisabetta Canalis ‘boom’: abito inguinale e seno bollente. E quando alza le gambe…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it